Boruto – Naruto Next Generations: parte l’arco narrativo di Kawaki

0
L’arco narrativo tanto atteso ha finalmente inizio nell’opera manga di Boruto: Naruto Next Generations.

ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER.

Il numero 27 di Weekly Shonen Jump (Shueisha), disponibile in Giappone da lunedì 4 giugno 2018, pubblicherà il capitolo numero 24 di Boruto: Naruto Next Generations, il manga scritto da Ukyo Kodachi, disegnato da Mikio Ikemoto ed edito e supervisionato da Masashi Kishimoto stesso (autore di Naruto) e Shueisha confermerà che questo stesso capitolo segnerà l’inizio dell’arco narrativo tanto atteso dagli appassionati, ovvero l’arco narrativo “Kawaki”.

Kawaki sarà, nel futuro della serie di Boruto, l’acerrimo e formidabile nemico che, a giudicare da quanto svelato nel primo capitolo del manga, distruggerà il Villaggio della Foglia e potrebbe mettere in serio pericolo persino l’incolumità dei personaggi più amati della serie, come Naruto e Sasuke ad esempio.

Attualmente Kawaki è un ragazzino dell’età di Boruto, ma possiede un grande potere generato in particolar modo dal segno maledetto sul palmo della mano (che possiede anche Boruto dopo aver sconfitto Momoshiki Otsutsuki) e a quanto pare, sebbene non con entusiasmo, potrebbe essere un membro della nuova organizzazione di cattivi “Kara”.

Il personaggio è apparso nello scorso capitolo per la prima volta, ma nel 24° avrà tantissimo spazio e la narrazione svelerà un parte del suo passato, il suo primo incontro turbolento con la nuova squadra 7 e uno scorcio delle sue abilità.

Per il capitolo numero 24 Ikemoto-sensei ha realizzato una pagina a colori che presenta, appunto, Kawaki e il titolo del capitolo è il medesimo. Ecco di seguito l’illustrazione con la descrizione “un ragazzo solitario”:

Se ve le siete perse qui potete recuperare le anticipazioni di Boruto: Naruto Next Generations degli episodi di maggio e inizio giugno.

Boruto: Naruto Next Generations è un manga disegnato da Mikie Ikemoto (assistente di Kishimoto durante la serializzazione di NARUTO) e scritto da Ukyo Kodachi (assistente di Kishimoto durante la realizzazione della sceneggiatura del film di “Boruto: Naruto the Movie”) con la supervisione di Masashi Kishimoto il quale si occupa anche di essere l’editor. L’opera si pone come seguito al manga “NARUTO”. Attualmente sono stati pubblicati 24 capitoli, e i primi 19 sono raccolti in 5 volumi.

In Giappone sono stati pubblicati cinque romanzi di Boruto i quali ispirano l’arco iniziale dell’anime di Boruto: Naruto Next Generations sino a che non ha raggiunto gli eventi di Boruto: Naruto the Movie.

In Italia il manga è edito da Planet Manga con 4 volumi disponibili.

La serie animata di Boruto: Naruto Next Generations, prodotta da Studio Pierrot e trasmessa ogni giovedì su TV Tokyo, ha raggiunto i 59 episodi.

Naruto, invece, è stato realizzato da Masashi Kishimoto dal 1999 al 2014 all’interno della rivista Weekly Shonen Jump (Shueisha). Con 700 capitoli pubblicati e 72 volumi totali, l’opera è interamente disponibile in Italia sotto l’etichetta di Planet Manga. La due serie animate che hanno trasposto il manga, ovvero Naruto e Naruto Shippuden, inglobano in totale ben 720 episodi e l’ultimo è stato trasmesso il 23 marzo 2017. In Italia Naruto è stato trasmesso interamente, mentre la serie “Shippuden” è ferma dal 24 aprile 2017 con l’episodio 320.