My Hero Academia 3×05 & 3×06: Falli a pezzi, Pugno d’Acciaio – Il ruggente Vortice del Caos | Recensione

0
Torniamo a parlare della terza stagione di My Hero Academia con gli episodi “Falli a pezzi, Pugno d’Acciaio” e “Il ruggente Vortice del Caos”.

Questi due episodi ci portano piano piano al finale dell’arco narrativo del ritiro fra i boschi, di cui vedremo la conclusione nel settimo episodio. Noi ci eravamo lasciati nel quarto episodio con l’emozionante scontro fra Midoriya e Muscular che fortunatamente si è concluso a vantaggio del nostro eroe che è riuscito a portare in salvo Kouta. In questi due episodi invece vedremo la rivalsa degli studenti della classe B e qualche problema con la gestione di un’Unicità molto tenebrosa.

  • Falli a pezzi, Pugno d’Acciaio, la rivalsa della sezione B!

L’episodio si apre nella base dell’Unione dei Cattivi con la scoperta dei loro obiettivi: non importa avere successo, quello che conta è terrorizzare, soprattutto se riescono a traviare un promettente eroe come Bakugo. Dopodiché torniamo fra gli alberi, Aizawa vedendo le ferite di Midoriya capisce che ha disobbedito e che ha combattuto, ma capisce anche che, a questo punto, il combattimento da parte degli studenti è necessario, quindi da il permesso a chiunque di difendersi come meglio può. Bakugo viene a sapere che è l’obiettivo primario dell’attacco ma non vuole saperne di farsi proteggere o attaccare, anzi si scatena, come è solito fare, contro Moonfish, un cattivo con il potere di allungare e affilare i propri denti a dismisura.

Nonostante questo incipit, i veri protagonisti dell’episodio si riveleranno Kendou e Tetstetsu, i quali dimostreranno , grazie a tenacia e intelligenza, che la sezione B non ha nulla da invidiare alla sezione A. Saranno loro, infatti, a sconfiggere il cattivo – Mustard, un ragazzino della loro stessa età – responsabile del gas stordente diffusosi fra i boschi. In seguito, la scena riprende Midoriya che cerca Bakugo quando all’improvviso una gigantesca ombra lo sta per colpire. Fortunatamente interviene Shouji a salvarlo e scopriamo che il braccio tagliato era uno dei suoi. Ad aver attaccato Midoriya è invece Dark Shadow, Unicità fuori controllo di Tokoyami. Infatti, la troppa oscurità del bosco unita al fatto che fosse piena notte ha aumentato a dismisura la sua potenza e la sua difficoltà nell’essere controllata.

  • Il ruggente Vortice del Caos, come finirà l’attacco dei villain?

Il sesto episodio riprende il colpo di scena finale con Midoriya e Shouji che ragionano sul da farsi, mentre Todoroki e Bakugo sono alle prese con Moonfish. La soluzione dei due problemi si rivelerà essere una per tutti e due. Infatti, Midoriya e Shouji decidono di fare da esca a Dark Shadow e farsi inseguire fino a trovare Bakugo e Todoroki. Dark Shadow con un colpo solo batte Moonfish mentre la luce del fuoco di Todoroki e delle esplosioni di Bakugo palcano la furia dell’Unicità di Tokoyami.

Gli studenti si organizzano per tornare dai professori con una formazione che prevede Bakugo al centro per essere protetto al meglio – quest’ultimo non ne è entusiasta. Nel frattempo scopriamo che fine hanno fatto Tsuyu e Uraraka: la villain Toga le ha adescate e si stanno affrontando. Fortunatamente, Midoriya e compagnia riescono ad intervenire anche in questo caso a risolvere la situazione. Purtroppo, Uraraka e Tsuyu fanno notare che Bakugo e Tokoyami non sono con loro ma sono spariti. Appare il villain responsabile della loro scomparsa, annunciando la riuscita del piano e, quindi, la conseguente ritirata.

Nel frattempo assistiamo alla comparsa di un Noumu spaventoso che insegue una Yaoyorozu semisvenuta e un Awase terrorizzato. Di colpo, il mostro si ferma e fa marcia indietro, Yaoyorozu, sfruttando l’Unicità di Awase, – saldare ogni tipo di cosa – pensa bene di attaccare un rintracciatore. L’episodio si conclude con una reunion generale nel punto centrale della zona, con Kurogiri che appare grazie al suo Warp, il villain responsabile del rapimento che viene atterrato da Midoriya, Shouji e Todoroki e gli altri personaggi già presenti nel luogo. Riusciranno i nostri eroi a riprendersi i loro due compagni?

I due episodi presentano delle buone trovate. Innanzitutto, possiamo conoscere meglio qualche componente della sezione B: Kendou, dall’Unicità che le permette di ingrandire le mani, Tetsutetsu, che abbiamo già avuto modo di approfondire nello scontro del torneo sportivo contro Kirishima e, in parte, anche Awase dall’Unicità della saldatura. Si sono dimostrati tutti dei degni studenti, al pari dei loro compagni della sezione A. E Horiksohi è stato decisamente bravo a lasciare loro un po’ di spazio per completare quel roster di personaggi secondari che non apprezzavamo così tanto dai tempi di Naruto. In secondo luogo, è apprezzabilissimo l’utilizzo dell’Unicità di Tokoyami, Dark Shadow, che si è dimostrata una minaccia quasi più grande dei villain stessi: storia gestita molto bene anche grazie al personaggio di Shouji, che riceve un upgrade nella caratterizzazione niente male, ponendolo allo stesso livello di personaggi a amati e approfonditi come Todoroki, Bakugo e Midoriya.

  • Anticipazioni

Il settimo episodio è intitolato “Una svolta dietro l’altra!” e lo trovate già sul sito di streaming gratuito e legale VVVVID.it.

Ecco di seguito la trama: “Affrontando la Lega dei Villain! Riusciranno a salvare il loro amico?! Mr. Compress della Lega dei Villain ha catturato Bakugo e Tokoyami, ma Izuku e i suoi compagni di Accademia sono pronti a mettere in gioco le loro stesse vite per salvarli. Il gruppo riesce nell’intento di salvare Tokoyami. Tuttavia… Bakugo questa settimana: rapito dalla Lega dei Villain! Gli studenti aspiranti Hero del Lice Yuhei ricorrono ai loro Quirk al fine di inseguire i villain e di comprendere quale sia il migliore per contrastarli, ma tutti i membri del team d’avanguardia hanno il tempo necessario riunirsi! Riuscirà Bakugo a tornare indietro dai suoi compagni di classe…?!”

L’episodio numero 8 invece è intitolato “Da Iida a Midoriya” e lo trovate sempre su VVVVID.it.

Ecco di seguito la trama: “Bakugo è stato rapito! Come decideranno di muoversi gli aspiranti Hero del Liceo Yuhei? Bakugo è stato catturato con successo dalla Lega dei Villain. Kirishima e Todoroki vogliono immediatamente procedere col salvataggio con le loro forze, ma questo crea una crepatura con il giudizio degli altri studenti del Yuhei che vorrebbero lasciassero il tutto nelle mani degli Eroi Professionisti. Riusciranno a salvare il loro amico e compagno di corso? Deku questa settimana! La decisione finale è di salvare Bakugo?
Sebbene Deku fosse indeciso in un primo tempo, dopo aver ascoltato le parole di Kirishima e degli altri, il portatore del ‘One For All’ decide di unirsi al gruppo con l’obiettivo di salvare Bakugo! Tuttavia, prima di intraprendere la difficoltosa missione qualcosa appare davanti a loro!”

telegra_promo_mangaforever_2