La serie è stata rinnovata per la sesta stagione.

La quinta stagione di Agents of SHIELD si è conclusa la settimana scorsa negli USA. Gli showrunner Jed Whedon, Jeffrey Bell e Maurissa Tancharoen sono stati intervistati da Entertainment Weekly ed hanno spiegato per quale motivo la serie non si collega ad Avengers: Infinity War.

Bell: “In parte il motivo è che hanno cambiato la data d’uscita. La produzione della serie ha avuto un calendario diverso rispetto a quella del film che è uscito una settimana prima della season finale. Abbiamo dovuto fare delle modifiche e abbiamo finito per raccontare la nostra storia.”

Whedon: “E poi ci sono alcuni elementi della storia di Avengers: Infinity War che avrebbero modificato la nostra. Detto questo, uscirà Avengers 4 ed avrà ripercussioni costanti sul loro universo. Abbiamo pensato che la cosa giusta per l’integrità della nostra storia e del nostro universo fosse quella di operare al di fuori degli eventi del film.”

“Inoltre la timeline è un po’ falsata. Gli ultimi due episodi della quinta stagione si svolgono durante Infinity War. Alla fine della stagione, molte cose si svolgono in tempo reale. Abbiamo pensato che gli eventi di Infinity War sono ancora in corso mentre la stagione si conclude.”

ABC ha rinnovato la serie per la sesta stagione. Sarà composta da tredici episodi. Non è dato sapere se sarà l’ultima stagione della serie.

Marvel’s Agents of SHIELD vede nel cast Clark Gregg (Phil Coulson), Ming-Na Wen (Melinda May), Chloe Bennet (Daisy Johnson), Iain De Caestecker (Leo Fitz), Elizabeth Henstridge (Jemma Simmons), Henry Simmons (Alphonso “Mack” MacKenzie) e John Hannah (Holden Radcliffe).

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui