E’ morto Ermanno Olmi, aveva 86 anni

Pubblicato il 7 Maggio 2018 alle 11:07

Gravissimo lutto nel mondo del cinema italiano.

Si è spento a 86 anni il regista bergamasco Ermanno Olmi dopo una lotta contro una grave malattia.

Fra i numerosi premi vinti in carriera spicca senz’altro la Palma d’Oro a Cannes nel 1978 con L’Albero degli Zoccoli.

Regista autodidatta, pioniere nel campo del documentario, creò una voce personale al cui centro c’era sempre la vita, vera protagonista dei suoi lavori, in ogni sua sfaccettatura.

Associato spesso a Pasolini, viene consacrato da Il Posto, film del 1961, che ruota intorno alle aspirazioni di due giovani alle prese con il loro primo impiego. La pellicola si aggiudica il premio della critica alla Mostra del cinema di Venezia quello stesso anno.

Da ricordare anche La leggenda del santo bevitore, del 1988, con protagonista Rutger Hauer e con il quale conquistò il Leone d’Oro, e Il segreto del bosco vecchio, del 1993, con un istrionico Paolo Villaggio.

All’inizio della sua carriera prediligeva attori non professionisti fra cui Loredana Detto, la ragazza Il Posto, che divenne sua moglie.

Il suo ultimo lavoro è Torneranno i Pirati del 2014, film ambientato nelle trincee italiane della Prima Guerra Mondiale.

Tutta la redazione di MangaForever esprime cordoglio e vicinanza alla famiglia del grande regista.

Articoli Correlati

Tra le serie mutanti entrate nel nuovo corso Destiny of X, New Mutants è quella da cui ci si aspettava meno sorprese, dato che...

12/01/2022 •

11:42

La 20th Century Fox ha rilasciato il trailer di The Bob’s Burgers Movie, il film animato tratto dalla serie animata per adulti...

12/01/2022 •

11:08

Ad aprile la storica testata Marvel Amazing Spider-Man verrà rilanciata con il ritorno di John Romita Jr., uno degli autori che...

12/01/2022 •

10:13