Men in Black: Chris Hemsworth parla del reboot

0
Uscirà il 17 maggio 2019 negli USA.

Chris Hemsworth e Tessa Thompson, già insieme in Thor: Ragnarok, saranno i protagonisti dello spin-off di Men in Black. Come riportato dal Digital Spy, Hemsworth ha dichiarato: “Stiamo sviluppando la sceneggiatura. In pratica, stiamo cercando di introdurre molto umorismo come negli episodi precedenti. Rappresentano un’eredità pesantissima quindi stiamo lavorando sodo per fare qualcosa di epico e divertente. Stanno cercando di cambiare le location, vogliono che sia un film unico e diverso come i precedenti. Credo che vedrete paesi diversi, città diverse rispetto a quelle che avete visto nei precedenti Men in Black.”

Lo spin-off seguirà le vicende di nuovi agenti dei Men in Black e si svolgerà su scala più globale rispetto agli episodi precedenti. Le riprese dovrebbero svolgersi a Londra. Will Smith e Tommy Lee Jones non dovrebbero comparire nel film. Tuttavia, i fatti della trilogia originale non saranno ignorati. Hemsworth e la Thompson saranno affiancati da un terzo agente più anziano.

Il film sarà diretto da F. Gary Gray (Straight Outta Compton, Fast & Furious 8) scritto da Matt Holloway e Art Marcum (Transformers: L’ultimo cavaliere), Steven Spielberg sarà il produttore esecutivo. La Sony sta incontrando potenziali candidati alla regia.

Basata sul fumetto della Aircel Comics, la trilogia originale di Men in Black è partita nel 1997 ed ha incassato 589 milioni di dollari in tutto il mondo. Il sequel uscito nel 2002 ha incassato 441 milioni di dollari. Il terzo episodio, uscito nel 2012, con Josh Brolin nel ruolo del giovane K, ha incassato 642 milioni di dollari in tutto il mondo. Barry Sonnenfeld ha diretto l’intera trilogia.

telegra_promo_mangaforever_2