James Cameron è stanco dei film sui supereroi…

0
…e paragona il prossimo Avatar a Il Padrino!

Il visionario regista James Cameron sta promuovendo il documentario a lui dedicato AMC Visionaries: James Cameron’s Story Of Science Fiction spaziando in lungo ed in largo sui suoi progetti futuri e più in generale non lesinando considerazioni sul cinema attuale.

Già protagonista di alcune dichiarazioni controcorrente nei confronti di Wonder Woman, il regista si è espresso ancora una volta “contro” i film sui supereroi:

Spero che arriveremo presto al punto di saturazione con gli Avengers […] Non che non apprezzi quel genere di film ma ci sono altre storie da raccontare oltre due ore di uomini senza famiglia carichi di testosterone che compiono acrobazie e distruggendo città […]

Articolando meglio il suo pensiero:

Il mercato ha costretto il genere [la fantascienza] ad essere di tipo “escapista” dove non c’è necessità ad esempio di spiegare come voli una astronave […] La fantascienza è senz’altro un genere commerciale e non drammatico ma non dobbiamo pensarlo come anti-umanista. Siamo esseri tecnologici, l’unica specie davvero senziente del pianeta, e oggi come non mai lottiamo quotidianamente con alcuni dei dilemmi posti dalla fantascienza. […]

A tal proposito Cameron è tornato a parlare del seguito di Avatar:

Sarà un family drama, come Il Padrino. Ovviamente di genere diverso, una storia diversa ma mi intrigava l’idea. Una saga generazionale: stessa ambientazione ma diversi protagonisti, mostrati da una angolazione diversa. Cosa succede ai figli dei guerrieri visti nel primo film una volta cresciuti?

telegra_promo_mangaforever_2