Boruto: debutta il nuovo villain ideato da Masashi Kishimoto

0
A partire dall’episodio 56, 3 maggio 2018, la serie animata di Boruto: Naruto Next Generations sarà trasmessa in Giappone ogni giovedì e non più di mercoledì.

La serie animata di Boruto: Naruto Next Generations, trasmessa ogni mercoledì in Giappone e in simulcast con sottotiolit in italiano su Crunchyroll, ha ufficialmente cominciato la trasposizione del film animato di Boruto (Boruto: Naruto the Movie) e al suo interno abbiamo già riscontrato, come sapevamo fra l’altro, delle scene inedite non presenti nello stesso lungometraggio a causa delle restrizioni legate alla longevità del progetto.

Il lungometraggio è stato ideato, sia in merito alla sceneggiatura che al character design, da Masashi Kishimoto stesso, e tali scene non sono state cestinate, ma trattenute per essere poi svelate con la serie animata attualmente in corso di trasmissione.

Tuttavia, oltre ai momenti canonici ed inediti, la serie animata ha dato il benvenuto anche ad un nuovo villain che è stato sempre scritto e disegnato da Masashi Kishimoto, ovvero Urashiki Otsutsuki (discendente di Kaguya Otsutsuki e alleato di Momoshiki e Kinshiki Otsutsuki), e nell’ultimo episodio, il numero 53, ha debuttato.

Il personaggio, doppiato da Kazuya Nakai (Zoro – One Piece), si presenta sulla Luna dove risiede un suo consanguineo, Toneri Otsutsuki. Quest’ultimo era stato un nemico dei nostri ninja con l’obiettivo di ottenere il Byakugan ed evolverlo nel Tenseigan, ma infine ha compreso i suoi errori e si è votato alla strada della remissione che consiste nel vegliare sulla pianeta Terra.

Dedotto questo tradimento verso il regno degli Otsutsuki, Urashiki si reca sulla Luna per punirlo, non con la morte, ma attraverso un potere divino della pietrificazione che ferma il tempo per 10000 anni. Urashiki avrebbe voluto uccidere, ma è stato obbligato a non ferire un membro del clan.

Il prossimo obiettivo del villain è recarsi sulla Terra per incontrare Boruto Uzumaki sia perchè il figlio di Naruto possiede l’abilità oculare donatagli misticamente da Toneri stesso, il Jougan, sia perchè anela a scatenare una nuova bufera intorno al mondo dei ninja che qualche anno prima aveva sigillato la madre e capostipite del clan Otsutsuki, Kaguya.

Nel video seguente potete guardare la prima apparizione di Urashiki:

https://www.youtube.com/watch?v=zDw51DrdkIA

Se ve le siete perse qui potete leggere le anticipazioni degli episodi di aprile e inizio maggio di Boruto: Naruto Next Generations.

BORUTO: Naruto Next Generations è disegnato da Mikie Ikemoto (assistente di Kishimoto durante la serializzazione di NARUTO) e scritto da Ukyo Kodachi (assistente di Kishimoto durante la realizzazione della sceneggiatura del film di “Boruto: Naruto the Movie”) con la supervisione di Masashi Kishimoto il quale si occupa anche di essere l’editor. L’opera si pone come seguito al manga “NARUTO”. Attualmente sono stati pubblicati 22 capitoli, e i primi 15 sono raccolti in 4 volumi.

E non solo, sono stati pubblicati cinque romanzi di Boruto i quali ispirano l’arco iniziale dell’anime di Boruto: Naruto Next Generations sino a che non raggiungerà gli eventi di Boruto: Naruto the Movie.

In Italia il manga è edito da Planet Manga con 3 volumi disponibili.

La serie animata di Boruto: Naruto Next Generations, creata da Studio Pierrot e trasmessa ogni mercoledì su TV Tokyo, ha raggiunto i 53 episodi.

telegra_promo_mangaforever_2