Ian Somerhalder protagonista della nuova serie Netflix sui vampiri

0
L’attore pronto a recitare nuovamente in una serie dedicata ai vampiri.

Dopo essere stato Damon Salvatore in The Vampire Diares per più di 170 episodi, Ian Somerhalder è pronto a tornare a vestire i panni di un vampiro, questa volta però non sulla rete CW: stando a quanto riportato da Deadline infatti, l’attore ha avuto un ruolo da protagonista per la nuova serie tv Netflix intitolata “V-Wars”. Attualmente, sono state ordinate circa 10 episodi di un’ora ciascuno per la serie.

V-Wars è basato sulla serie IDW di Jonathan Maberry, che racconta le vicende della prima “guerra tra vampiri”. Somerhalder vestirà i panni del  Dr. Luther Swann,  attratto da un misterioso e orrorendo mondo nel momento in cui il suo migliore amico, Michael Fayne, viene trasformato in un vampiro dopo aver contratto una malattia sconosciuta. La suddetta malattia si diffonde, causando la trasformazione di più persone e la conseguente frattura della società. Questo porterà a una guerra tra la gente “comune” e i cosiddetti “Vampiri” e Swann si troverà esattamente a metà tra le due fazioni. Spetterà a lui gestire la soluzione e cercare di fermare il diffondersi della malattia, con la salita al potere di Michael tra i Vampiri che lo metterà parecchio in difficoltà.

“Non avremmo potuto sognare un attoremigliore di Ian Somerhalder per guidare il cast di V-Wars nei panni del Dr. Luther Swann e a fungere da regista in questa stagione. Porta tutta la sua esperienza sul genere accumulata in The Vampire Diares ” spiega David Ozer, Presidente di IDW Entertainment. “Siamo entusiasti di collaborare con Netflix per portare il mondo multiforme che Jonathan Maberry ha creato per il pubblico di tutto il mondo.”

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2