Westworld: Jonathan Nolan parla dell’ambientazione giapponese nella seconda stagione

0
La seconda stagione della pluripremiata serie HBO debutterà su sky atlantic il prossimo 23 aprile.

Durante una recente intervista concessa ad Entertainment Weekly, gli showrunner della serie Jonathan Nolan e Lisa Joy hanno discusso la scelta di ambientare la seconda stagione di Westworld nel mondo Shogun, scartando quello Medievale e quello dell’Antica Roma visti nel film originale di Michael Crichton.

“Una delle ragioni che ci hanno spinto ad ambientare parte di questa seconda stagione nel mondo Shogun è che non compariva nel film originale del 1973” ha dichiarato Nolan. “Inoltre, se vai in un parco giochi, non ti limiti a visitare solo le attrazioni europee o del nord America. Vuoi vedere altre parti del mondo, vuoi raggiungere un’audience globale.”

A quanto pare, inoltre, l’ambientazione è frutto dell’amore di Nolan per il leggendario regista giapponese Akira Kurosawa.

“Se la prima stagione è stata un omaggio ai film di Sergio Leone, ho voluto rifarmi ad un’altra mia grande passione, e cioè il cinema di Kurosawa da ragazzino ero ossessionato dal cinema giapponese, e insieme a Chris non facevamo altro che guardare i classici sui samurai ed eravamo così affascinati da essi. Non potevo lasciarmi sfuggire l’occasione di realizzare il mio personalissimo film di samurai.”

 

Fonte: EW

telegra_promo_mangaforever_2