Avengers: Infinity War – Thanos è più forte di Hulk, Sebastian Stan sorpreso da SPOILER

0
Il film uscirà il prossimo 25 aprile nelle sale italiane.

ATTENZIONE LA SEGUENTE NEWS POTREBBE CONTENERE SPOILER!

Mentre prosegue la marcia d’avvicinamento ad Avengers: Infinity War, l’evento che potrebbe mettere fine al Marvel Universe cinematografico come lo conosciamo, emergono nuovi dettagli su Thanos, il villain interpretato in motion capture da Josh Brolin, e su White Wolf, nuova identità di Bucky.

Joe e Anthony Russo, registi di Avengers: Infinity War, sono stati intervistati da HeyUGuys. Joe ha parlato di Thanos: “E’ come se la morte stessa venisse a far visita agli Avengers. E’ una forza quasi imbattibile, determinata a distruggere metà della vita nell’universo per ripristinare l’equilibrio. Thanos considera l’universo come un giardino incolto che ha bisogno di essere potato. E’ quasi invincibile. E’ una specie di mutazione genetica, è il Genghis Khan dell’universo. E’ imbattibile sul campo di battaglia, più forte di Hulk, la sua pelle è invulnerabile. Agli Avengers sarà richiesto un grosso sacrificio per sconfiggerlo.”

Intervistato da Kinowetter, Sebastian Stan, interprete di Bucky, ha dichiarato di essere rimasto sorpreso dalla trasformazione del personaggio da Winter Soldier a White Wolf: “Per quanto riguarda il modo in cui i fumetti influiscono sul Marvel Universe cinematografico, voglio andarmi a rileggere gli albi di Black Panther per approfondire la situazione di White Wolf. E’ un arco narrativo completamente diverso. Non mi aspettavo che le cose andassero in questa maniera e non ho ancora capito cosa succederà. Ma la transizione è stata operata in modo molto intelligente, se ci pensate. Se guardo l’arco narrativo del personaggio, mi sembra che tutto abbia senso, che sia logico. Non so come abbiano fatto a pensarci.”

telegra_promo_mangaforever_2