Dopo Avengers: Infinity War arriverà Secret Wars?

0
Avengers: Infinity War uscirà il prossimo 25 aprile in Italia.

Joe e Anthony Russo, registi di Avengers: Infinity War, sono stati intervistati dal Telegraph India ed hanno parlato del loro approccio alla trasposizione.

Joe Russo: “Ci siamo ispirati al fumetto ma il Marvel Universe cinematografico non è il Marvel Universe fumettistico. Sono diversi. Come fan del fumetto, credo sia divertente prenderne alcuni elementi che posso rintracciare. Ma se volessi una trasposizione letterale, tanto varrebbe leggere direttamente il fumetto. L’esperimento cinematografico della Marvel, iniziato dieci anni fa, ha una narrativa che si distacca dal fumetto. Volevamo portare a compimento gli archi narrativi che avevamo stabilito in Captain America: The Winter Soldier e in Captain America: Civil War e abbiamo ulteriormente sviluppato in Avengers: Infinity War e nel prossimo. Ma non vogliamo necessariamente fare una trasposizione letterale dal fumetto di Jim Starlin. Anche se ci sono grandi idee in quel fumetto e molto di quello che c’è nel film lo dobbiamo a Jim.”

Nel film, Thanos e Tony Stark avranno un legame particolare: “Thanos ha un legame con tutti gli eroi ma ha una connessione specifica con Tony perché è un futurista ed aveva predetto la minaccia di Thanos. Era nella sua mente anche se non sapeva il suo nome. Tony è quello più disperatamente determinato a reagire contro Thanos anche se tutti gli eroi affronteranno la minaccia, non conta chi sia o da dove venga. Ma credo sia intrinseco nella psicologia di Tony. E’ stato Tony a dare inizio a tutto con Iron Man ed ha un legame speciale con la minaccia che sta affrontando.”

I due registi sono stati intervistati anche da L’internaute. Joe ha spiegato: “Se l’acquisizione della Fox da parte della Disney andasse a buon fine, ci sarebbero improvvisamente molti nuovi personaggi su cui lavorare. Potrebbe essere interessante fare qualcosa come Secret Wars.”

telegra_promo_mangaforever_2