Mark Millar & Brian M. Bendis parlano di un “boom” del fumetto

0
In VIDEO tutta la conferenza tenuta dai due scrittori al C2E2 di Chicago.

Nella giornata di ieri si è tenuta al C2E2 di Chicago una conferenza speciale con protagonisti due delle firme più rinomate e famose del fumetto degli ultimi 15 anni: Brian M. Bendis e Mark Millar – in una delle sue ormai rarissime apparizioni in convention fumettistiche.

I due hanno parlato a ruota libera delle loro rispettive carriere, del loro approdo alla Marvel in un momento economico molto difficile per la Casa delle Idee e della brusca fine della carriera di Millar alla DC.

Millar ha ricordato alcuni dei suoi migliori scherzi fra cui quello di essersi finto un membro del KKK via email contattando un noto scrittore per scrivere un fumetto intitolato “White Power” offrendo un compenso di 50.000 dollari.

La parte più interessante tuttavia è stata quella legata al futuro dell’industria dei comics.

I due ritengono infatti che siamo alla soglia di un nuovo “boom” per il fumetto: la motivazione è da ricercarsi nelle nuove strategie attuate delle due major supportate da una nuova generazioni di talenti che si stanno affermando al grande pubblico.

Eccovi la conferenza nella sua interezza:

telegra_promo_mangaforever_2