Studio Ghibli piange la morte di Isao Takahata

Pubblicato il 6 Aprile 2018 alle 08:34

Era co-fondatore dello studio d’animazione giapponese più amato del mondo.

Si è spento nella giornata di giovedì 5 aprile, all’età di 82 anni, Isao Takahata, colui che, insieme a Hayao Miyazaki, fondò il conosciutissimo Studio Ghibli. Il regista aveva problemi cardiaci che lo costringevano a entrare e uscire dall’0spedale di Tokyo a partire dalla scorsa estate.

Un grande regista, il cui nome è legato ai più bei titoli dell’animazione giapponese. Nel 1974 dirige la conosciutissima serie animata Heidi e, nel 1979, Anna dai capelli rossi. Nel 1985, con il collega e amico Hayao Miyazaki, fonda lo Studio Ghibli, in seguito a restrizioni ricevute da parte di alcune case di produzione dopo il lancio del film d’animazione Nausicaa della valle del vento. Regista, sceneggiatore e produttore, di lui ricordiamo soprattutto Pom Poko (premiato al Festival di Annecy nel 1994), La storia della Principessa Splendente e Una tomba per le lucciole, film d’animazione drammatico ambientato durante la devastante Seconda Guerra Mondiale.

Articoli Correlati

Matt Reeves ha condiviso sui social uno scatto inedito del film The Batman, in attesa del nuovo trailer che uscirà Sabato 16...

14/10/2021 •

20:40

L’atteso film The Batman di Matt Reeves con Robert Pattinson nei panni di un giovane Cavaliere Oscuro uscirà nei cinema il...

14/10/2021 •

16:08

One Piece torna su Italia 2 con gli episodi inediti della Saga di Punk Hazard in prima visione tv doppiata. Come vi abbiamo...

14/10/2021 •

15:51