The Batman non tratterà la morte di Jason Todd

0
Ben Affleck dovrebbe tornare nel ruolo del Cavaliere Oscuro.

Si è speculato molto circa il nuovo film sul Cavaliere Oscuro, diretto da Matt Reeves (The War – Il Pianeta delle Scimmie) e primo episodio di una trilogia. J.K. Simmons, interprete del commissario Gordon, ha recentemente dichiarato che il film non avrebbe ancora l’ufficialità. Inoltre, il coinvolgimento di Ben Affleck, che ha interpretato Bruce Wayne in Batman v Superman: Dawn of Justice e in Justice League, sarebbe ancora da confermare. Secondo svariate fonti, l’attore sarebbe in procinto di abbandonare il ruolo e potrebbe essere sostituito da Jake Gyllenhaal.

Matt Reeves ha messo a tacere molte di queste speculazioni intervenendo su Twitter martedì scorso per rispondere ad un fan. Il regista ha confermato che il film è in fase di pre-produzione, che sta andando tutto bene e che è entusiasta dello sviluppo del film.

Nella giornata di ieri è anche emerso un rumor secondo il quale The Batman non sarà una trasposizione di Una Morte in Famiglia ma racconterà le conseguenze su Bruce della morte di Jason Todd e il ritorno di Jason nei panni di Cappuccio Rosso potrebbe accadere nel sequel. In Batman v Superman: Dawn of Justice, abbiamo visto il costume del defunto Robin nel bunker di Batman sul quale il Joker ha scritto “Ha! Ha! Joke’s on you, Batman!” (Ci sei cascato, Batman!) con la vernice spray.

Il Wrap ha però smentito tali rumor. Una fonte vicino alla Warner Bros. conferma che il film non tratterà la morte di Jason Todd.

telegra_promo_mangaforever_2