Joker: Joaquin Phoenix parla per la prima volta del ruolo

0
Il film sarà prodotto da Martin Scorsese.

Intervistato da Fandango, Joaquin Phoenix (Il Gladiatore, Lei) ha parlato per la prima volta del ruolo del Joker nello stand-alone prodotto da Martin Scorsese: “Lo considero un film come gli altri. Non ho mai detto: ‘Non farò mai un western.’ Dipende da come sarà il film. Non m’importa del genere, m’interessano il personaggio e il regista. Se hai la capacità di trascendere il genere, allora vuoi fare il film. Non escludo mai a priori di fare un certo tipo di film. A volte ho valutato la possibilità di fare cose che avevano il potenziale di essere davvero interessanti. Ma poi, per qualche ragione, si arriva al punto in cui non siamo tutti d’accordo. Questa è la chiave. Tutti devono voler esplorare la stessa cosa oppure non funziona. Non sono contrario a nulla. Non prendo decisioni sul budget o cose del genere. Si tratta del regista e del personaggio.”

Il film sarà diretto da Todd Phillips (Una notte da leoni) che sta riscrivendo la sceneggiatura insieme a Scott Silver (8 Mile).

Il film racconterà di come l’arcinemico di Batman sia diventato il clown del crimine dopo essere stato un comico fallito negli anni ’80. Oltre ad essere chiaramente ispirato a The Killing Joke, graphic novel capolavoro di Alan Moore e Brian Bolland, il soggetto rimanda a Re per una notte, il film con Robert DeNiro e Jerry Lewis, diretto da Scorsese, uscito nel 1983.

Il film sarà il primo di un nuovo banner Warner Bros. che realizzerà trasposizioni della DC Comics staccate dal DC Universe cinematografico. Il Joker è interpretato da Jared Leto nel DCEU ed ha debuttato in Suicide Squad.

telegra_promo_mangaforever_2