Dynit, anteprima uscite manga del 4 Aprile 2018

0
Debutta la collana Showcase, una linea di manga autoriali destinata principalmente a un pubblico maturo.

L’UCCELLINO AZZURRO
Takashi Murakami, autore de Il cane che guarda le stelle,
torna in Italia con una nuova storia, toccante e commovente

In uscita in libreria e fumetteria dal 4 aprile

La serena quotidianità di Yuki viene interrotta bruscamente da un violento incidente stradale, nel quale perde la vita il piccolo figlio di cinque anni, mentre il marito resta incosciente, in stato vegetativo persistente. La donna si trova a dover elaborare un lutto dolorosissimo, ma al tempo stesso deve farsi carico delle cure del marito, in un sistema sanitario che si rivela purtroppo inadeguato. Nel frattempo, il suocero inizia a mostrare qualche problema con la memoria: si tratta dei primi segni di quello che successivamente sarà diagnosticato come Alzheimer… A queste vicende contemporanee si intreccia una vicenda agghicciante accaduto decenni prima in un impianto siderurgico: un incidente sul lavoro insabbiato in un clima di omertà generalizzata…
Come si legano le due storie? Qual è il filo rosso che percorre l’intero volume?

Nella postfazione del volume, Takashi Murakami spiega di come L’uccellino azzurro sia stato influenzato dal grande terremoto che ha colpito il Giappone nel 2011:

“La rivista Big Comic Original mi commissionò una storia incentrata sulla famiglia. La stavo imbastendo, quando ci fu il grande terremoto che colpì il Giappone orientale. Di punto in bianco, la quotidianità era stata interrotta. Il terrore della perdita e la disperazione di quei giorni mi portarono a cambiare un po’ l’opera che avevo in mente. Come si affronta la morte di una persona amata? Come si accetta la propria morte? Di fronte a questi dilemmi complessi, mi sentivo impotente e impaurito”.

Murakami racconta in parallelo come si può sopravvivere alla morte di un figlio e come dare un senso alla perdita di sé che comporta una malattia come l’Alzheimer. A partire da un’esperienza personale, accompagna il lettore in una riflessione ampia sulla perdita nel Giappone post-Fukushima dove… la vita va avanti.

TAKASHI MURAKAMI
Originario di Osaka, debutta come mangaka nel 1985. Autore di opere come Paji e Poi poi sama, ha ottenuto vari riconoscimenti sia in Giappone, che all’estero.
In Italia è conosciuto per Il Cane che guarda le stelle, pubblicato da J-POP.

L’UCCELLINO AZZURRO di TAKASHI MURAKAMI
traduzione di Asuka Ozumi
p. 216
170×240
Euro 16,90
ISBN: 9788882133252

TOKYO ALIEN BROS. 1
di Keigo Shinzo,
uno dei migliori giovani talenti del manga.

In uscita in libreria e fumetteria il 4 aprile

Cosa succede quando due alieni decidono di visitare il nostro pianeta per scoprire se possono utilizzarne le risorse? Assumono sembianze antropomorfe, si trasformano in Fuyunosuke e Natsutarō e, con una visione candida e disincantata, iniziano a interagire con gli esseri umani, scatenando una grottesca sequela di qui pro quo.
Se Fuyunosuke è ben integrato e conduce una vita quasi perfetta da studente universitario, per Natsutarō, appena atterrato sulla Terra, ogni cosa ha il sapore dell’ignoto e della novità.
Completa in tre volumi, è una commedia pop che vi farà conoscere lati inaspettati di Tokyo e dei suoi abitanti, realizzata da uno dei migliori giovani talenti del manga in circolazione.

Keigo Shinzo
Originario della prefettura di Ishikawa, nasce nel 1987 e debutta come mangaka mentre frequenta ancora l’università e nel 2012 ottiene il New Face Award al Japan Media Arts Festival con l’opera Bokura no funkasai.
Tokyo Alien Bros. è il suo primo lavoro tradotto in Italia, candidato nel 2018 alla Sélection officielle ad Angoulême.

TOKYO ALIEN BROS. 1
di KEIGO SHINZO
traduzione di Asuka Ozumi
170×240
p. 208
Euro 16,90
ISBN: 9788882133269

telegra_promo_mangaforever_2