E.T. l’extra-terrestre: il sequel non verrà mai realizzato

0
Il film di Steven Spielberg celebra quest’anno il suo 36° anniversario.

Drew Barrymore, interprete di Gertie in E.T. l’extra-terrestre, è stata intervistata da Entertainment Tonight ed ha dichiarato: “Non faremo mai un sequel. Il film è quello che è e basta. Era questa la filosofia di Steven Spielberg. Chi sono io per metterla in discussione?”

“All’inizio degli anni ’80 non si parlava molto dei sequel. Ma Steven non ha mai voluto farli perché pensava che quello che aveva fatto fosse sufficiente.”

In realtà, Spielberg e Melissa Mathison, sceneggiatrice del film, avevano scritto il sequel, E.T.: Nocturnal Fears. La storia ha inizio subito dopo i fatti del primo episodio. Nei boschi di Redwoods giunge un’altra astronave guidata da alieni malvagi che hanno trovato il nostro pianeta intercettando la richiesta di soccorso di E.T. nel primo episodio. Gli alieni malvagi fanno parte della stessa razza di E.T. ma sono albini a causa di una mutazione e le due specie sono in lotta da molto tempo.

Elliot e i suoi amici vengono catturati dagli alieni e sottoposti ad interrogatorio da Korel, il loro leader, deciso a trovare Zrek, vero nome di E.T., che tornerà per salvare il suo amico.

Spielberg ha spiegato per quale motivo il sequel non ha visto la luce: “I sequel possono compromettere l’integrità di un artista. Il sequel avrebbe derubato il primo episodio della sua purezza e il pubblico tende a ricordare solo il capitolo più recente.”

telegra_promo_mangaforever_2