Il destino di Hulk rivelato su Thanos #17

0
ATTENZIONE LA SEGUENTE NEWS CONTIENE SPOILER!

Come precedentemente riportato, Avengers n. 684 ha visto la resurrezione di Bruce Banner ed è stato rivelato che Hulk è immortale fin dalla sua prima apparizione nel 1962.

Tuttavia, come rivelato da Screen Rant, il Golia Verde ha finalmente trovato la morte su Thanos n. 17, uscito questa settimana negli USA, nuovo capitolo della story-arc Thanos Wins.

Il folle titano è stato confinato nel futuro della timeline Marvel dove l’Anziano Re Thanos è l’unico essere sapiente dell’universo a non essere stato ucciso o sconfitto. Thanos ha ucciso gli Avengers, gli eroi della Terra, i Celestiali e lo stesso Galactus. Il Punitore è sopravvissuto come ultimo Ghost Rider al servizio di Thanos e Hulk, a causa della sua immortalità, è diventato il cane del titano sottoposto a perenni torture, costretto a divorare i suoi compagni e a rubare dalla tavola del suo padrone.

Silver Surfer, ultimo Thor meritevole del martello Mjolnir, cerca di distruggere Thanos e Hulk viene letteralmente scatenato. Norrin Radd ricorda al Golia Verde la presenza di Bruce Banner dentro di sé per calmarne la furia. Al termine dello scontro, Bruce viene liberato dalla sua immortalità grazie ad un’arma collegata ad Asgard. Alla fine del tempo, quindi, Hulk finalmente muore.

telegra_promo_mangaforever_2