Independence Day: non ci sono piani per un terzo episodio

0
Indpendence Day: Rigenerazione, uscito nel 2016, ha incassato 390 milioni di dollari in tutto il mondo.

Dean Devlin, produttore di Independence Day (1996) e Independence Day: Rigenerazione, entrambi diretti da Roland Emmerich, è intervenuto al WonderCon 2018 che si è svolto lo scorso fine settimana ad Anaheim, in California, per presentare l’horror-thriller Bad Samaritan.

Intervistato da LRM, Devlin ha risposto circa un eventuale terzo episodio di Independence Day: “Non lo so, al momento non ci sono piani per farne un altro.”

Il primo Independence Day incassò più di 817 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di 75 milioni ed ottenne una nomination agli Oscar per i Migliori Effetti Visivi.

Il sequel ha incassato 390 milioni a fronte dei 165 di budget ed è stato stroncato dalla critica. Il riscontro insoddisfacente rende altamente improbabile un terzo episodio anche se il film lasciava delle linee narrative aperte per il prosieguo. Will Smith, uno dei protagonisti principali del capostipite, non è tornato nel secondo episodio preferendo prendere parte a Suicide Squad. La mancata presenza dell’attore viene indicata come una delle ragioni per il flop.

telegra_promo_mangaforever_2