Steven Spielberg: “I film Netflix non meritano la nomination agli Oscar”

Pubblicato il 26 Marzo 2018 alle 13:00

Ready Player One, il nuovo film di Spielberg, uscirà mercoledì prossimo in Italia.

Intervistato da ITV News durante la promozione di Ready Player One, il regista Steven Spielberg ha dichiarato che servizi quali Netflix, Hulu e Amazon stanno danneggiando l’industria cinematografica: “Se realizzi un prodotto con un formato televisivo, stai facendo un film per la tv. Se è un buon prodotto, merita un Emmy ma non un Oscar. Non credo che film proiettati in un paio di sale per meno di una settimana debbano essere candidati agli Oscar.”

“Hollywood è abituata a competere con la televisione. La differenza è che oggi gli studios preferiscono brand che appartengono al loro inventario e garantiscono il successo al box-office piuttosto che puntare su film più piccoli. E quei film più piccoli che gli studios erano abituati a fare, ora vengono realizzati per Amazon, Hulu e Netflix.”

“Ad ogni modo, la televisione è migliore di quanto sia mai stata. La televisione sta proponendo arte e qualità ma rappresenta anche un grave pericolo per il cinema.”

“Sempre meno registi cercano di raccogliere soldi o di competere al Sundance e cercare di distribuire i loro film nelle sale. Molti di loro lasceranno che sia il business streaming video on demand a finanziare i loro film, forse con la promessa di un’uscita nelle sale per una settimana che possa garantirgli la corsa agli Oscar.”

Articoli Correlati

Le uscite manga J-POP del 20 Ottobre 2021 vedono il debutto di Big X di Osamu Tezuka i nuovi volumi di serie in corso come Rent A...

15/10/2021 •

19:00

Beelzebub, la serie anime basata sul manga di Ryuhei Tamura, torna in Italia grazie a Yamato Video. La casa editrice milanese ha...

15/10/2021 •

18:45

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU BLACK CLOVER 309. Yuno, dopo aver ottenuto il nuovo grimorio del Regno di Spade,...

15/10/2021 •

18:34