Nuovo anime per Orphen lo Stregone

0
In Italia la prima serie tv tratta dalle light novel Sorcerous Stabber Orphen (Majutsushi Orphen) è stata trasmessa da MTV e pubblicata da Dynit in home video.

Per festeggiare il 25° anniversario della serie di light novel fantasy Orphen Lo Stregone (Majutsushi Orphen) scritta da Yoshinobu Akita e illustrata da Yuuya Kusaka è stata annunciata la produzione di una nuova serie animata per la tv che vedrà la luce nel corso del 2019.

Ulteriori informazioni non appena disponibili.

Di seguito la key visual del progetto:

Akita e Kusaka hanno pubblicato le light novel originali sulle pagine della rivista Dragon Magazine edita da Fujimi Shobo tra il 1994 e il 2003, per un totale di 20 volumi usciti sotto l’imprint Fujimi Fantasia Bunko.

Nel 1996 gli autori hanno lanciato una versione della serie più orientata verso la commedia intitolata Majutsushi Orphen Mubouhen composta da 13 volumi usciti fino al 2003.

Alla fine del 2012 TO Books ha iniziato a pubblicare una nuova serie dove Orphen è più adulto (10 volumi) e a riproporre la serie originale in una nuova edizione.

Dalle novel sono stati tratti vari manga, tra cui quello di Hajime Sawada in sei volumi edito da Planet Manga in Italia, e due anime per la tv, il primo dei quali in 24 episodi trasmesso da MTV e pubblicato da Dynit in DVD.

“Nel continente di Kiesalhima, terra di uomini, draghi e stregoni, regna incontrastata la stregoneria e la più accreditata scuola per imparare a padroneggiarla è la mitica Torre della Zanna. Orphen dopo avere rinnegato ogni legame con essa cerca di recuperare la spada di Burtanders, un oggetto che molti bramano possedere! L’unica arma che sembra essere in grado di sconfiggere il ferocissimo Bloody August ma chi si nasconde in realtà dietro le mostruose sembianze del drago?”

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2