Chris Evans lascerà il ruolo di Captain America dopo Avengers 4

0
Evans tornerà in Avengers: Infinity War, in uscita il prossimo 25 aprile in Italia.

Chris Evans, interprete di Captain America nel Marvel Universe cinematografico, è stato intervistato dal New York Times ed ha dichiarato che non rinnoverà il contratto dopo Avengers 4: “Meglio scendere dal treno prima che siano gli altri a cacciarti.” L’attore ha aggiunto di aver da poco terminato le riprese aggiuntive di Avengers 4.

In precedenza, Evans ha spiegato: “Il mio contratto con la Marvel prevedeva sei film. Dopo il terzo Avengers avrei finito ma volevano che il terzo e il quarto fossero un’unica storia in due parti. Hanno detto che avevano così tanti personaggi da inserire, i Guardiani della Galassia, Black Panther, Captain Marvel, Doctor Strange, Ant-Man, che non potevano inserirli tutti in un solo film.”

“Mentirei se dicessi che non sarebbe difficile lasciare il ruolo. Ma il trascorrere del tempo e il passaggio di testimone fa parte dell’esperienza. Niente dura per sempre. C’è bellezza nella separazione, anche se può essere un momento triste. E’ anche un momento di gioia. E’ stato un viaggio fantastico. I supereroi sono entità che possono essere reinventate, come Batman o James Bond. Questi film trovano nuove incarnazioni e nuovi modi di raccontare la storia. Io sono favorevole. Se continuerò o no dopo Avengers: Infinity War dipende da loro. Me ne vado senza rimpianti e con una gratitudine infinita.”

telegra_promo_mangaforever_2