Avengers: Infinity War – Joe Russo parla di Thanos e dei personaggi Netflix

0
Il film conterrà quasi tutti i personaggi del MCU.

A poco più di un mese dall’uscita nelle sale di Avengers: Infinity War, sicuramente uno dei film più attesi dell’anno, Empire Magazine ha dedicato largo spazio alla pellicola sollecitando i protagonisti su alcuni temi portanti del film. Il co – regista Anthony Russo ha avuto modo di parlare dei diversi generi che compongono Infinity War, riferendosi in particolare ad una scena.

“Questo sarà forse il film più maturo di tutto il MCU, come abbiamo spesso detto” afferma Russo “Ci sono tanti generi dentro: come chiaramente si può vedere, le scene con Vision (ambientata a Stoccolma, dove si nasconde insieme a Scarlet Witch, ndr) devono molto al genere horror.”

La chiave portante di un horror, si sa, è la paura, dal quale Thanos sembra immune: “E’ più forte di Hulk, è un conquistare, una forza della natura come Gengis Khan” spiega invece Joe Russo “Ha una saggezza spirituale superiore a tutti gli altri ed è questo che lo rende così minaccioso”. Un personaggio complesso dunque, difficile da mettere in scena.

“La grande sfida era quella di non far sembrare Thanos solamente una macchina inarrestabile che raccoglie Gemme” spiega il co-sceneggiatore McFeely “Volevamo e dovevamo dargli una storia sentimentale di sottofondo, un percorso d’origine che spiegasse il perché delle sue azioni.”

Thanos sarà dunque la più grande minaccia mai affrontata dagli eroi Marvel e, per questo, molti fan si auspicavano la presenza di alcuni eroi dell’universo televisivo Netflix. “Abbiamo preso in considerazione l’ipotesi di fare un crossover con l’universo televisivo, ma la questione era molto semplice: avevamo già più di sessanta personaggi col quale fare i conti. E’ stato già difficile comunicare allo stesso tempo con Taika Waititi, Ryan Coogler, Scott Derrickson, Peyton Reed e James Gunn, figuriamoci con tutti gli showrunner delle serie televisive! Il lavoro sarebbe risultato quasi impossibile…dobbiamo concentrarci sull’universo cinematografico offrendo un climax soddisfacente al pubblico” ha affermato Joe Russo, questa volta a Premiere.fr.

Chi affronterà Thanos invece sarà sicuramente Doctor Strange, con Benedict Cumberbatch che riprenderà i panni dello Stregone Supremo: “L’Ordine Nero mi vuole e, in particolare, vuole la Gemma che porto al collo” spiega l’attore a Empire Magazine, riferendosi alla Gemma del Tempo “Ovviamente, l’incontro per le strade di New York  con loro si trasforma in battaglia, tra realtà e mondo parallelo. E’ tutto molto divertente ed eccitante, a tratti quasi stupido!”

Pubblicata inoltre dalla rivista una nuova immagine ufficiale:

“Mentre gli Avengers e i loro alleati continuano a proteggere il mondo da minacce troppo grandi per essere affrontate da un singolo eroe, un nuovo pericolo emerge dalle ombre cosmiche: Thanos, un famigerato despota intergalattico il cui scopo è quello di recuperare le sei Gemme dell’Infinito, artefatti d’inimmaginabile potere, ed usarle per imporre la sua contorta volontà a tutto il creato. Tutti gli Avengers hanno lottato per giungere a questo momento. Il destino della Terra e dell’esistenza stessa non è mai stato più incerto.”

L’attesissimo Avengers: Infinity War uscirà nelle sale italiane il 25 aprile.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2