Avengers: Infinity War – La relazione mentore-allievo tra Iron Man e Spider-Man si evolverà

0
Il film uscirà il prossimo 25 aprile in Italia.

Anthony Russo, co-regista di Avengers: Infinity War insieme al fratello Joe, è stato intervistato da Screen Rant ed ha parlato del rapporto tra Tony Stark e Peter Parker: “Tony si è schierato dalla parte degli Accordi di Sokovia. Ora dovrà affrontare le conseguenze di quella scelta e continuare a guidare gli Avengers che non si sono opposti agli Accordi e alla legge. Ed ha ancora un legame con Peter che è stato stabilito in Spider-Man: Homecoming. E quel legame si evolverà. Hanno un rapporto mentore-allievo unico che continuerà ad evolversi in questo film.”

Robert Downey Jr., interprete di Tony Stark, ha aggiunto: “Non abbandonerei il ruolo di Tony Stark se non avessi un piano alternativo. Non credo che Tony sia rimasto inattivo. Quando ha cercato di costruire un’armatura intorno al mondo, non ha funzionato. Ora i suoi obiettivi sono più piccoli.”

“Credetemi, sono stanco di quei film che promettono la fine di tutto, l’Armageddon, la conclusione definitiva, e poi non mantengono la promessa. Questa sarà davvero la fine. Non scherziamo. In Avengers: Infinity War calerà il sipario.”

telegra_promo_mangaforever_2