Uscirà il 20 dicembre 2019 negli USA.

Intervistato da Radio Times, Domhnall Gleeson, interprete del Generale Hux nella nuova trilogia di Star Wars, ha dichiarato: “Non mi aspettavo che la componente comica di Hux andasse nella direzione presa nell’Episodio VIII. Sono rimasto molto sorpreso. Non abbiamo recitato per rendere comiche le battute. Le battute erano già state scritte per far ridere. Abbiamo sempre avuto un occhio di riguardo per l’elemento comico. Non so quale direzione gli darà J.J. Abrams in Episodio IX, né se vorrà utilizzarmi. Se sarò nel prossimo film, spero che ci sia ancor più commedia.”

Intervenuto alla parata di San Patrizio, Mark Hamill, interprete di Luke Skywalker, è stato intervistato dalla ABC ed ha dichiarato che, per un suo eventuale ritorno, “bisogna mettere una buona parola con J.J. Abrams.” Ha aggiunto che se gli venisse chiesto di tornare, lo farebbe subito: “Se non ti diverti a fare un film di Star Wars, hai dei problemi gravi.” Un ritorno di Luke come spettro della Forza non è affatto improbabile

L’attore è stato anche ospite al The Late Late Show irlandese ed ha dichiarato: “Il mio percorso ha avuto un inizio, un prosieguo e una fine. Non pensavo che ci avrebbero chiesto di tornare se avessero fatto dei nuovi film. E’ molto più divertente adesso perché hai un po’ di prospettiva. Star Wars è stato il mio primo film, avevo vent’anni e pensavo che sarebbe stato sempre così.”

“L’aspetto più gratificante è quello generazione. I fan dei film originali sono cresciuti e li stanno condividendo con i loro figli. E’ una saga senza tempo.”

J.J. Abrams, regista di Star Wars: Il Risveglio della Forza tornerà per dirigere Episodio IX. Rimpiazzerà Colin Trevorrow (Jurassic World) che ha abbandonato la produzione per divergenze creative.

Abrams sta scrivendo la sceneggiatura insieme a Chris Terrio (Argo, Justice League).

telegra_promo_mangaforever_2