Iron Man: la scena dopo i titoli di coda doveva essere solo uno scherzo

0
Il film diede il via al Marvel Universe cinematografico.

Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man, è stato intervistato da Entertainment Weekly ed ha parlato della prima scena dopo i titoli di coda nella quale Nick Fury, interpretato da Samuel L. Jackson, s’introduceva nell’alloggio di Tony Stark alla Stark Tower e gli parlava per la prima volta dell’iniziativa Avengers: “Doveva essere uno scherzo. Volevo inserire dei riferimenti che i fan avrebbero apprezzato. Pensammo che l’idea di una scena dopo i titoli di coda potesse essere divertente. Non c’era nella sceneggiatura originale. Ma pensai che l’idea di Samuel L. Jackson nel ruolo di Nick Fury fosse divertente perché, quando il personaggio è stato reimmaginato nella serie a fumetti The Ultimates, lo avevano disegnato con l’aspetto di Sam Jackson. Pensai che sarebbe stato davvero un bel collegamento per il pubblico. E Kevin Feige era d’accordo. Gli piaceva molto l’idea. Lavorammo a quel dialogo insieme. Fummo molto attenti alle parole da usare: ‘Fai parte di un mondo più vasto adesso, un universo più grande.’ E ‘L’iniziativa Avengers’ preannunciavano ciò che sarebbe accaduto.”

Favreau è attualmente al lavoro sulla serie tv live-action di Star Wars per la Lucasfilm. Iron Man tornerà in Avengers: Infinity War, in uscita il prossimo 25 aprile in Italia. Nick Fury sarà il co-protagonista di Captain Marvel, in uscita l’8 marzo 2019.

telegra_promo_mangaforever_2