L’Attacco dei Giganti: i registi parlano della terza stagione

0
In una recente intervista per Animedia, i registi della terza stagione animata de L’Attacco dei Giganti hanno parlato a proposito del cambio di emittente televisiva (da MBS a NHK), della censura, dei personaggi principali che svolgeranno un ruolo importante, della profondità e della crudeltà della serie e di altro.

La terza stagione animata de L’Attacco dei Giganti (Shingeki no Kyojin), ispirata al manga omonimo scritto e disegnato da Hajime Isayama, vedrà la luce a partire da luglio 2018 e dal momento che l’attesa sta per concludersi settimana dopo settimana, le riviste televisive specializzate sulle serie animate stanno pubblicizzando fortemente la nuova produzione di WIT Studio e, questa volta, è toccato al numero di aprile di Animedia.

La rivista giapponese ha tenuto un’intervista con i due registi e responsabili delle animazioni della terza stagione, ovvero Tetsuro Araki e Masashi Koizuka, e nel corso, i due produttori hanno parlato a proposito del cambio di emittente televisiva (da MBS a NHK), della censura, dei personaggi principali che svolgeranno un ruolo importante, della profondità e della crudeltà più accentuata nella serie e di altro.

Ecco di seguito, le parole dei due registi:

In merito alla trasmissione della terza stagione animata di Shingeki no Kyojin sull’emittente NHK, i due produttori lo hanno appreso qualche giorno prima dell’annuncio ufficiale. Entrambi i due produttori sono molto felici del passaggio di emittente in quanto molte più persone adesso avranno la possibilità di guadare la serie animata basata sul manga di Isayama e resterà sanguinosa.

Koizuka: “Finora, la notizia del cambio di emittente non ha influenzato in nessun modo la produzione dell’anime. Persino i piani alti di NHK hanno confidato di non preoccuparsi in quanto si tratta solo di un cambio di emittente e nulla di più. In più, tutto lo staff è stato allertato di tale annuncio tempo dopo l’inizio dei lavori alla serie ed eravamo già ad un buon punto con i lavori, pertanto non si poteva più modificare o ricreare il progetto.

I registi si sono, in seguito, diretti verso un aspetto importante per la stagione, ovvero i personaggi centrali che svolgeranno un ruolo importante nella serie: Levi e Historia (Krista).

Koizuka: “Levi era infortunato nella prima stagione, pertanto nella seconda è stato davvero poco attivo. Il personaggio tornerà in prima linea con la terza stagione. Possiamo dire che il personaggio di Levi influenzerà molto il percorso della storia in quanto è diventato un punto focale dell’intera produzione. In più la terza stagione svelerà i passati di alcuni personaggi, inclusa l’infanzia di Levi, e i suoi momenti salienti non si limiteranno soltanto alle scene d’azione e di combattimento con l’attrezzatura tridimensionale che comunque sono esaltanti. Non fraintendete, tuttavia, è esagerato dichiarare che la terza stagione rifletterà le luci solo su Levi”.

Come anticipato, oltre a Levi, un altro personaggio importantissimo della la terza serie è Krista (Historia) la quale crescerà dal punto di vista del personaggio e affronterà numerosi conflitti interiori.

Koizuka: “Nella seconda stagione Ymir ha scelto di andare via con Bertholdt e Reiner quindi, col debutto della terza serie, la condizione di Krista sarà come se avesse perso metà del suo cuore. La terza stagione sarà ancora più interessante considerando che anche Krista è destinata ad essere un perno centrale della trama“.

Araki: “Krista compirà delle scelte che non avrebbe mai immaginato di fare per sè. Credo saranno momenti molto belli da vedere“.

Infine, Araki crede che, comparata alle precedenti due stagioni, la profondità narrativa della storia della terza stagione crescerà sempre più in maniera esponenziale. In questa stagione, i passi di Eren e compagni saranno destinati a farsi più complicati dal momento che si dirigono verso la scelta di ciò che è giusto o sbagliato. Di conseguenza, il team di produzione ha dovuto persino accentuare e rendere reale il significato delle loro battaglie interiori.

Ricordiamo che la terza stagione animata de L’Attacco dei Giganti è attesa per luglio 2018.

Shingeki no Kyojin è un manga Shonen di genere horror, fantasy e azione, scritto e disegnato da Hajime Isayama. In Giappone il manga è pubblicato (mensilmente) da Settembre 2009 da Kodansha sulla rivista Bessatsu Shonen Magazine. Ad oggi sono stati pubblicati 98 capitoli e i primi 98 sono raccolti in 24.

In Italia, il manga è edito da Planet Manga con 23 volumi disponibili.

Il manga ha ispirato una serie animata andata in onda per due stagioni: la prima nel 2013, costituita da 25 episodi; la seconda nel 2017 con 12 episodi. Gli episodi si possono visionare gratuitamente su vvvvid.it.

La terza stagione arriverà a luglio 2018. Qui per rivedere la prima scena in anteprima.

telegra_promo_mangaforever_2