Jeffrey Dean Morgan: “Il Batman di Flashpoint è la versione più dark”

0
Il film uscirà nel 2020.

La saga a fumetti Flashpoint è ambientata in una realtà alternativa nella quale Bruce Wayne è stato ucciso e i suoi genitori, Thomas e Martha, sono diventati rispettivamente Batman e Joker. I due personaggi sono stati interpretati da Jeffrey Dean Morgan e Lauren Cohan (entrambi nel cast della serie tv The Walking Dead) in Batman v Superman: Dawn of Justice.

Intervistato da Total Film, Jeffrey Dean Morgan ha parlato della possibilità di interpretare il Batman alternativo nella trasposizione cinematografica: “Vedremo. Voglio dire, la DC è la DC e capiranno cosa devono fare. Ma conosco molto bene il personaggio e sarebbe la più grande emozione della mia vita poter indossare il bat-costume.”

“Per me, il Batman di Flashpoint, non è solo la versione più dark ma anche la più figa. Adoro la sua storyline, il fatto che sia tormentato e tutto il resto.”

John Francis Daley e Jonathan Goldstein, sceneggiatori di Spider-Man: Homecoming, dirigeranno il film.

Nel tentativo di cambiare il passato, Barry creerà una linea temporale alternativa con versioni malvagie di Wonder Woman e altri membri della Justice League.

Flashpoint vedrà nel cast Ezra Miller nel ruolo di Barry Allen, Kiersey Clemon interpreterà Iris West, Billy Crudup (Dr. Manhattan in Watchmen) sarà il padre di Barry. Ray Fisher e Gal Gadot compariranno nel ruolo di Cyborg e Wonder Woman. I Nemici (Rogues) dovrebbero essere i villain del film. Ben Affleck potrebbe comparire nel ruolo di Batman.

Flash è stato introdotto nel DC Universe cinematografico in Batman v Superman: Dawn of Justice, è comparso in Suicide Squad ed è tornato in Justice League.

telegra_promo_mangaforever_2