Stranger Things: i creatori della serie accusati di molestie

Pubblicato il 11 Marzo 2018 alle 13:30

I fratelli Duffer sono al lavoro sulla terza stagione.

Peyton Brown, membro della troupe di Stranger Things, ha postato il seguente messaggio su Instagram: “Credo non ci sia giorno migliore della Festa della Donna per annunciare che non prenderò parte alle riprese della terza stagione di Stranger Things.” E spiega: “Sono stata personalmente testimone di due uomini in un’alta posizione di potere abusare verbalmente di diverse donne su quel set. Mi sono ripromessa che se mi fossi trovata in condizione di poter dire qualcosa, l’avrei fatto. Ho 11.500 followers che possono ascoltarmi: il momento è arrivato. Le donne nell’industria cinematografica sono potenti. Urleremo dalla cima della montagna per sostenerci a vicenda. Il mio tempo, i miei sforzi e il mio talento non faranno da contributo a questi molestatori. Sta accadendo troppo in questo mondo per tirarsi indietro.”

View this post on Instagram

I guess there’s no better day than #nationalwomensday to say #timesup and announce that I will not be a part of the filming of Season 3 of Stranger Things. Why, you ask? Because I stand with my sisters. I personally witnessed two men in high positions of power on that set seek out and verbally abuse multiple women. I promised myself that if I were ever in a situation to say something that I would. I have 11.5 thousand followers who can hear me say this, TIME IS UP. Women in the film industry are POWERFUL. We will rise and we will scream from mountain tops in support of each other and I will not contribute my time, efforts, and talent to such abusive people. There is too much going on in this world to be regressive. There are too many amazing and highly respected men in respective positions of power that I have had the utmost pleasure of working beside. Those are the people I want to surround myself with. Those are the projects I want to be a part of. This industry is no longer led by a “few good men,” but instead by an OCEAN of ASTOUNDING WOMEN. Enough is enough. For my sisters- Time is up. #timesup #theabusestopsnow #ontobiggerandbetter #standupforwhatsright #womenempowerment #ladygrip #sisterhood #iatsesisters #wewillbeheard #thispicsaysitall

A post shared by P (@peytonnbrown) on

I fratelli Duffer, creatori di Stranger Things, hanno pubblicato la loro risposta su Variety: “Credo sia importante non dare un’immagine errata del nostro. Crediamo fortemente nel trattare tutti in maniera equa senza distinzione di genere, orientamento sessuale, razza, religione o qualsiasi altra cosa. Continueremo ad impegnarci per fornire un ambiente di lavoro sicuro e collaborativo per tutti i membri delle nostre produzioni.”

Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi.

La terza stagione di Stranger Things sarà disponibile su Netflix nel 2019.

Articoli Correlati

Nadia – Il Mistero della Pietra Azzurra torna finalmente in home video e per la prima volta in Blu-ray Disc, grazie alla...

27/11/2021 •

15:34

Detective Conan sta per tornare al cinema con il 25° anime film basato sulla fortunata serie ideata da Gosho Aoyama. Si...

27/11/2021 •

11:35

SPOILER: MY HERO ACADEMIA 335 – UNA SORPRESA INASPETTATA My Hero Academia è giunto quasi alla conclusione. Nell’ultimo...

27/11/2021 •

11:06