Sword Art Online: Alternative Gun Gale Online – annunciata la premiere

0
Il sito ufficiale per l’anime televisivo dedicato alla serie di romanzi Sword Art Online: Alternative Gun Gale Online di Keiichi Sigsawa ha rivelato sabato che l’anime sarà presentato in anteprima il 7 aprile

Lo spettacolo sarà presentato in anteprima su Tokyo MX, BS11, Tochigi TV e Gunma TV il 7 aprile alle 24:00 (in pratica l’8 aprile alle 12:00), prima di andare in onda su MBS, TV Aichi e CS NTV Plus. La serie sarà trasmessa anche su AbemaTV.

Tomori Kusunoki interpreta il ruolo di Llenn e Yōko Hikasa partecipa alla serie come Pitohui. Kazuyuki Okitsu sarà M e Chinatsu Akasaki sarà Fukaziroh.

Masayuki Sakoi (Principess Resurrection, Strawberry Panic!) dirige l’anime presso Studio 3Hz (Flip Flappers, Princess Principal). Yousuke Kuroda (My Hero Academia, Gundam Build Fighters, Mobile Suit Gundam 00) è responsabile della composizione della serie e della sceneggiatura. Yoshio Kosakai (Chaos; HEAd, Needless) è il capo regista dell’animazione e sta anche disegnando i personaggi basati sui disegni originali di Kouhaku Kuroboshi. Eir Aoi sta esegue la sigla di apertura “Ryūsei” (Stella Cadente). Kusunoki sta anche eseguendo la sigla finale.

La storia segue Karen Kohiruimaki, una studentessa universitaria alta 183 centimetri che è insicura ed è cattiva nel trattare con le persone nel mondo reale. Entra nel mondo di Gun Gale Online con il suo avatar, Llenn, che è alta meno di 150 centimetri e indossa tutto in rosa. Incontra una bella giocatrice femmina dalla pelle scura. Un giorno Pitohui la spinge a partecipare a “Squad Jam”, una variante a squadre del torneo Bullet of Bullets.

Sword Art Online è una serie di light novel scritta da Reki Kawahara e illustrata da abec, pubblicata da ASCII Media Works. Dall’opera sono stati tratti nove manga pubblicati da Kadokawa, vari videogiochi e due serie di light novel spin-off. Un’edizione italiana sia della serie di light novel principale sia di due dei manga è stata curata dall’etichetta J-Pop di Edizioni BD. L’anime è stato portato in Italia da Dynit.

telegra_promo_mangaforever_2