The Walking Dead: Robert Kirkman non è dispiaciuto per la morte di SPOILER

0
L’ottava stagione è attualmente in corso.

ATTENZIONE LA SEGUENTE NEWS CONTIENE SPOILER!

Come riportato da ComicBook.com, Robert Kirkman, creatore di The Walking Dead e produttore esecutivo della serie tv, è intervenuto allo show Talking Dead ed ha detto di non essere dispiaciuto per la morte di Carl Grimes: “Ci sono abituato. Accade ogni tanto nella serie tv.”

“Mi rende solo più entusiasta. Quando le cose vanno diversamente dal fumetto diventa tutto più eccitante. Quando siamo in sala sceneggiatura, mentre stiamo lavorando alla nona stagione, tutte le conseguenze che derivano da quell’evento ci permettono di realizzare una serie migliore.”

Carl è ancora vivo nella serie a fumetti ma è morto nella mid-season premiere dell’ottava stagione intitolata Honor.

La produttrice esecutiva Gale Anne Hurd ha dichiarato in precedenza: “Fin dall’inizio Robert ha stabilito che le due opere sarebbero state diverse. Abbiamo personaggi che non sono mai esistiti nel fumetto, come Daryl Dixon, che cambiano automaticamente certe dinamiche. Robert ha detto che se questa fosse una trasposizione vignetta per vignetta, sarebbe una cosa diversa.”

“Non vogliamo che il pubblico sappia esattamente cos’accadrà. Rende migliore la serie. Ma non c’è l’intenzione consapevole di raccontare la storia in modo diverso dal fumetto.”

telegra_promo_mangaforever_2