DC Comics: prime conferenze di Bendis da scrittore DC e voci dall’ECCC

0
E’ iniziato ieri a Seattle l’Emerald City Comicon e puntuali arrivano i primi rumor!

La DC sembra davvero inarrestabile negli ultimi giorni avendo annunciato proprio alla vigilia dell’ECCC di Seattle sia il nuovo imprinting curato da Neil Gaiman – The Sandman Universe – che i primi due titoli della rinnovata Jinxworld ovvero l’etichetta creator-owned di Brian M. Bendis.

Proprio Bendis è stato protagonista della prima giornata della convention tenendo dapprima una conferenza incentrata proprio su sé stesso e poi una in cui ha svolto il ruolo di moderatore confrontandosi con i suoi nuovi colleghi DC.

Nella prima Bendis ha parlato ad ampio raggio dei suoi nuovi titolo creator-owned, dei suoi ultimi lavori alla Marvel e di un eventuale crossover fra Marvel e DC:

Ho in mente un crossover fra Batman/Daredevil dal 2002 […] Dovrebbe esserci un crossover fra Marvel e DC? Assolutamente. Voglio farlo? Certamente. Dovrebbe passare da Hell’s Kitchen fino a Gotham, dal Quarto Mondo ai Guardiani della Galassia. I due universi non sono mai stati così diversi e questo sarebbe il momento ideale per una storia come questa. Dipende tutto da Disney e Warner Bros…

Sul suo approdo su Superman:

La miniserie Man of Steel è già completo e riprenderemo il filo delle storie scritte da Pete [Tomasi, scrittore di Superman – NdA] e Dan [Jurgens scrittore di Action Comics – NdA] durante Rebirth. Daremo soltanto un ottimo punto di partenza a chiunque voglia avvicinarsi o riavvicinarsi al personaggio. […] “Verità, Giustizia e Sogno Americano” oggi la giustizia è costantemente sotto assedio, la giustizia è una chimera e il Sogno Americano è un pallido ricordo… cose che sembravano scontate 5 anni fa ora non lo sono più […] Scrivere Superman mi sta facendo sentire bene e mi ci sto ritrovando di più di quanto pensassi […] Molti scrittori sono attirati dall’idea di poter mettere mani alle icone io invece sono attirato di più dalle persone dietro le icone.

Infine una piccola anticipazione:

Mi sono divertito un mondo a scrivere Green Lantern, eh sì in Man of Steel comparirà Green Lantern!

Nella conferenza Writing Stuff invece The Great One ha fatto un po’ da Cicerone interrogando i suoi nuovi colleghi sullo stato attuale dell’universo narrativo DC e sulle motivazioni dietro i loro lavori, gli interventi più interessanti sono stati quelli con protagonista James Tynion IV – attuale scrittore di Detective Comics e prossimo a chiudere la sua run sulla storica testata per accompagnare Scott Snyder nel rilancio della Justice League.

Incalzato da Bendis sulle difficoltà di lavorare nel bat-ufficio sempre molto affollato, Tynion ha spiegato che il suo segreto è stato scavare nelle motivazioni per cui si vogliono scrivere determinati personaggi nel suo caso specifico il personaggio cardine è stato Tim Drake.

Bendis ha anche chiesto ai protagonisti della conferenza quali fossero i loro personaggi preferiti e quali vorrebbero scrivere. Proprio Tynion si è sbilanciato forse un po’ troppo:

Vorrei davvero scrivere i Teen Titans. Mi ispirerei ai Titani di Geoff Johns che per me rappresentano la versione definitiva. […] Non posso dire cosa vorrei scrivere perché in realtà lo sto già facendo ed il cast è top secret […]

Gli indizi paiono quindi indicare che il rilancio dei Titani passerà per la penna proprio di Tynion.

Intanto il sempre attento bleedingcool smorza un po’ l’entusiasmo intorno alla fantomatica “etichetta matura” che la DC sarebbe in procinto di lanciare: almeno all’ECCC non ci saranno annunci ma qualcosa accadrà sicuramente prima dell’estate se non già il prossimo mese.

Attendiamo notizie ufficiali!

telegra_promo_mangaforever_2