I manga digitali vendono più dei volumi cartacei

0
Le vendite dei manga digitali hanno sorpassato quelle dei volumi stampati in Giappone per la prima volta.

In un mercato in cui i fumetti digitali sono ormai decollati, le vendite di raccolte manga in formato digitale in Giappone hanno superato le vendite dei volumi fisici. Secondo quanto riporta il Research Institute for Publications le vendite dei volumi fisici ammontano a circa 1,56 miliardi di dollari nel 2017. Questo è un calo di oltre il 14% rispetto all’anno precedente, segnando una discesa record.

Secondo gli ufficiali le regioni del calo sarebbero da attribuire alla conclusione di molte serie di successo e ai pochi titoli attuali che non riescono a colmare il vuoto. Le vendite di fumetti digitali invece sono aumentate di oltre il 17% anno su anno arrivando a circa 1,6 miliardi di dollari.

Gli analisti dicono che sempre più persone leggono fumetti digitali, grazie a campagne di sconti. Notano che soprattutto i vecchi titoli hanno venduto bene. I funzionari riferiscono che le vendite combinate sono scese dello 0,9 percento. Dicono anche che gli upload non autorizzati su Internet hanno avuto un effetto negativo sul mercato. Le autorità sottolineano che il tasso di crescita dei fumetti digitali si è ridotto lo scorso anno.

Fonte: nhkworld