Japan Academy Prize 2018, ecco l’anime vincitore degli Oscar nipponici

0
Tra i vincitori delle passate edizioni ricordiamo Tekkonkinkreet, Si Alza il Vento e In Un Angolo di Questo Mondo.

Nel corso della cerimonia di premiazione che si è svolta Venerdì 2 Marzo 2018 presso il Grand Prince Hotel New Takanawa di Tokyo sono stati annunciati i vincitori della 41^ edizione dei Japan Academy Prizes — i cosiddetti Premi Oscar giapponesi.

Per quanto riguarda la categoria Animazione dell’Anno è stato incoronato vincitore il film animato Yoru wa Mijikashi Aruke yo Otome (Night is Short, Walk on Girl) del maestro Masaaki Yuasa (The Tatami Galaxy, Devilman crybaby), lungometraggio tratto dal romanzo originale omonimo di Tomihiko Morimi.

Ambientato a Kyoto, segue le vicende di un Senpai che si innamora della sua Kohai (la ragazza dai capelli neri) e cerca di catturare la sua attenzione.

Restando negli ambiti di nostra competenza segnaliamo inoltre che gli attori Ryoma Takeuchi e Masaki Suda, interpreti del live action tratto dal manga Teiichi no Kuni di Usamaru Furuya (edito da Goen in Italia), si sono aggiudicati rispettivamente il premio di Esordiente dell’Anno e di Popolarità nella categoria Attori.

Ricordiamo che la categoria dedicata ai film d’animazione è stata istituita 11 anni fa e ha riconosciuto il valore di opere quali Si Alza il Vento, La Ragazza che Saltava nel Tempo, Tekkonkinkreet, Ponyo sulla scogliera, Summer Wars, Arrietty, La Collina dei Papaveri, Wolf Children, The Boy and the Beast e In Questo Angolo di Mondo.

Prima dell’istituzione di questa categoria specifica Principessa Mononoke e La Città Incantata di Hayao Miyazaki & Studio Ghibli sono state premiate nella categoria Miglior Film dell’Anno.

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2