Brad Pitt nel cast del nuovo film di Tarantino sugli omicidi di Charles Manson

0
Uscirà il 9 agosto 2019 negli USA.

Hollywood Reporter annuncia che Brad Pitt è entrato a far parte del cast di Once Upon a Time in Hollywood, il nuovo film scritto e diretto da Quentin Tarantino. L’attore torna a collaborare col regista dopo Inglorious Basterds. Nel cast anche Leonardo DiCaprio che ha già lavorato con Tarantino in Django Unchained.

Ambientato a Los Angeles nell’estate del 1969, il film racconta la storia di un attore televisivo che ha preso parte ad una serie di successo e cerca di entrare nel business cinematografico. La sua spalla e controfigura sta cercando di fare la stessa cosa. L’orribile omicidio di Sharon Tate, attrice e moglie del regista Roman Polanski, e di quattro dei suoi amici ad opera di Charles Manson e dei suoi seguaci farà da sfondo alla storia principale.

Tarantino vorrebbe Margot Robbie (Harley Quinn nel DC Universe cinematografico) per il ruolo di Sharon Tate. Anche Jennifer Lawrence potrebbe comparire nel film. Ci sarebbe anche un ruolo per Samuel L. Jackson, attore feticcio del regista. Le riprese dovrebbero svolgersi la prossima estate.

Charles Manson ordinò ai suoi accoliti di attaccare una casa di Los Angeles ritenendo che appartenesse ad un produttore discografico che aveva rifiutato i suoi lavori. Quattro seguaci di Manson uccisero Sharon Tate, incinta di otto mesi, e altre quattro persone. Manson e molti dei suoi complici sono in carcere per questi e per altri omicidi avvenuti lo stesso anno.

telegra_promo_mangaforever_2