Chris Pratt prega per Kevin Smith, i fan lo attaccano, il regista lo difende

0
Kevin Smith è stato ricoverato in seguito ad un grave attacco cardiaco.

Il regista e fumettista Kevin Smith è stato ricoverato questa settimana in seguito ad un grave attacco cardiaco. Tuttavia, Smith è intervenuto sui social per rassicurare i fan ed ha promesso un pronto recupero. Tra le star che hanno pubblicamente manifestato il proprio sostegno al regista c’è anche Chris Pratt, interprete di Star-Lord in Guardiani della Galassia e protagonista di Jurassic World. Quando l’attore ha dichiarato di pregare per Kevin Smith, è stato attaccato da una parte dei fan del regista. Smith ha spesso attaccato vari ideali religiosi nelle sue opere, basti pensare al film Dogma.

Smith è dovuto intervenire con un video su Facebook, direttamente dall’ospedale, per calmare le acque: “Povero Chris Pratt, uno dei miei attori preferiti sul pianeta, ha messo online un bel tweet che dice: ‘Ehi, amico, non ti conosco bene, ma adoro Clerks e prego per te.’ A quanto pare, qualcuno ha risposto: ‘Vaffanc*lo le tue preghiere.’ E poi James Gunn (regista di Guardiani della Galassia) è intervenuto dicendo: ‘Non c’è niente di male a pregare per una persona.’ Primo: grazie, Chris Pratt. Quanto è dolce? Star-Lord che prega per me.”

“Secondo: per favore, non litigate su queste cose. E’ una perdita di tempo. Che siate religiosi o no, qualcuno che prega per voi ha delle buone intenzioni ed è molto gentile. Chris Pratt non ha detto: ‘Metterò le mie mani sul suo petto e lo salverò. Salverò la vita di Silent Bob io stesso.'”

telegra_promo_mangaforever_2