Il nuovo supereroe Marvel è in tutte le sale italiane.

Black Panther si appresta a rivoluzionare completamente il mondo dei cinecomics e non solo perché si tratta del primo film interamente dedicato ad un eroe afro: nel primo week end nelle sale, nel solo Box Office USA, la pellicola ha incassato la bellezza di $ 192 milioni, diventando la miglior apertura americana di sempre e la quinta in tutta la storia del cinema USA. Numeri da record che fanno entrare Black Panther di diritto nell’olimpo dei film Marvel, diventando la seconda migliore apertura di sempre (dietro al quasi inarrivabile The Avengers, a quota $ 207 milioni).

Gli incassi in tutto il mondo toccano attualmente già quota 361 milioni, in attesa dell’arrivo del film in mercati ricchi come, ad esempio, quello cinese.

Nel frattempo, in un’intervista a Den of Geek, Martin Freeman ha confermato la presenza di Everett Ross in altri film del Marvel Cinematic Universe.

ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER PER IL FILM

Intervistato da Empire Film poi, il regista Ryan Coogler ha parlato dell’assenza di Bucky, che molti si aspettavano protagonista dopo quanto successo nella scena post-crediti di Civil War e del Wakanda.

“Avrebbe avuto bisogno di una guida spirituale, l’ultima cosa da fare per lui era tuffarsi in una guerra civile del genere, non è poi di certo il tipo per mettere pace. Immaginate un tizio bianco in mezzo a dei neri che combattono, cosa sarebbe successo? Abbiamo pensato di non poterlo fare.”

“Mi sono ispirato alla Gotham City de Il Cavaliere Oscuro: “Ricordo che stavo guardando Il Cavaliere Oscuro. Quel film parla di privacy e terrorismo, tutte tematiche attuali. Hai la sensazione che Gotham City si trovi da qualche parte negli Stati Uniti. Volevo che anche il Wakanda fosse così realistico. Il dialogo con W’Kabi, il personaggio di Daniel Kaluuya, sembra davvero una conversazione che avrebbe luogo se il Wakanda esistesse davvero. Non volevamo idioti in questo film. Quale che fosse la loro presa di posizione sul Wakanda, dovevano essere tutti in grado di articolare il loro punto di vista.”

Inoltre, stando a quanto riportato da Variety, ci sarebbe una scena tagliata del film con un flirt tra Okoye e Ayo, con la relazione LGBTQ che potrebbe dunque essere esplorata nel prossimo capitolo.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2