Bonelli, uscite della settimana 12-18 febbraio 2018

Pubblicato il 14 Febbraio 2018 alle 09:30

Cinque gli appuntamenti in edicola.

Sotto la pioggia battente, tre gangster in fuga scoprono cosa davvero si nasconde nelle tenebre nell’albo numero 65 della serie mensile Le Storie, “Il terzo giorno”, in uscita il 13 di febbraio. Con soggetto e sceneggiatura di Marco Nucci e Isaak Friedl, disegni di Stevan Subic e copertina di Aldo Di Gennaro l’albo racconta di tre banditi in fuga in un giorno di pioggia. Gli ingredienti perfetti di un gangster-movie, con tanto di sparatorie e inseguimenti. O forse no? Lungo quelle strade coperte di fango, sulla costa di un mare minaccioso, anche il criminale più spietato può incontrare qualcosa di troppo duro per i suoi denti, qualcosa di antico e malvagio che attende nella tenebra.

Il nuovo corpo sintetico della Juric ha enormi capacità, tutto sta a riuscire a sfruttarle, come i lettori apprenderanno dall’albo numero 8 di Orfani: Sam. Il mensile è previsto in edicola dal 16 del mese e racconta di come un mese prima che Ringo si tuffi alla ricerca di Sam nel Gateway, la Juric – tenuta praticamente prigioniera dal governatore Garland e dal generale Cesar – cerca di ritrovare se stessa e di rompere quei blocchi che Marta è stata costretta a imporle, e che non le permettono di sfruttare appieno le capacità del suo nuovo corpo sintetico. “Cuore di drago”, questo il titolo dell’albo, ha soggetto e sceneggiatura di Michele Monteleone e Roberto Recchioni, disegni di Nicolò Assirelli, Francesca Vartuli, Pierluigi Minotti, Manuel Bracchi, Antonello Becciu e Fernando Proietti, copertina di Carmine Di Giandomenico con colori di Giovanna Niro e colori dell’albo di Stefania Aquaro, Alessia Pastorello e Adele Matera.

In un mondo che non conosce Pace, Europa è teatro di un conflitto sanguinoso di cui nessuno vuole parlare, come si evince dalla lettura di Nathan Never 321. Il mensile, intitolato “Fuga da Europa”, è atteso in edicola dal 17 del mese con testi di Thomas Pistoia, disegni di Romeo Toffanetti e copertina di Sergio Giardo. Finalmente è arrivato. E non è solo… Per mesi ha ascoltato, paziente, il silenzio del cosmo. In quel vuoto infinito, ferito di stelle, in quel mare mille volte più buio di ogni notte del mondo, ha provato sgomento… e paura. È qui. E non può più andare via. Lui e i suoi fratelli non hanno più niente, soltanto fiato, speranze e un dolore ciascuno. È qui. Il suo nome è Bilal. È qui. E Bilal è Nathan Never.

Due gli appuntamenti con le ristampe nella settimana. Giovedì 15 spazio a Tex Nuova Ristampa 430, “Gli uccisori”, che restituisce al grande pubblico un albo uscito per la prima volta nell’agosto del 1996. Piegati dalla siccità che ha colpito i loro terreni in Colorado, i fratelli Baxter cadono in una trappola ordita da Forrest e Wilkins, due spietati banchieri londinesi. Il direttore di una loro sede americana, manovrato dall’alto, convince i Baxter a rimettersi in sesto rapinando un treno, in modo che i padroni, per puro divertimento, possano braccare gli improvvisati fuorilegge! I cinici cacciatori d’uomini vengono fermati dai ranger, intenzionati a salvare i disgraziati Baxter dal tranello, ma lo scout indiano degli inglesi è ancora libero e pronto a sferrare il contrattacco. Il mensile ha soggetto e sceneggiatura di Claudio Nizzi, disegni di Vincenzo Monti e copertina di Claudio Villa.

«Pregherò messer satanasso di tener pronti due posti per voi nel girone dei rinnegati!». Con questa frase è presentato sul portale Bonelli Tex Classic 26, il quattordicinale atteso in edicola venerdì 16 febbraio. “Agguato nella palude” ha testi di Gianluigi Bonelli e disegni e copertina di Aurelio Galleppini. Un vile agguato nel cuore della palude di Hilton coglie di sorpresa Tex e Gros-Jean. Catturati dai Dakotas, il Ranger e il suo pard meticcio vengono condotti al campo dei Saks, ritrovandosi faccia a faccia con due degli uomini a cui stanno dando la caccia, i loschi Lacy e Tull. I due fuorilegge, però, hanno il coltello dalla parte del manico: Aquila della Notte viene legato al palo della tortura e non gli rimane che cominciare a intonare un lugubre canto di morte.

Articoli Correlati

Netflix Geeked, il profilo twitter ufficiale del servizio streaming dedicato alle produzioni di genere, ha pubblicato un recap...

30/11/2021 •

19:21

E’ arrivato quel periodo dell’anno (ovvero quello natalizio) che ha portato con sé la serie Marvel delle Feste:...

30/11/2021 •

18:42

Shaman King Funbari Chronicle è il primo gioco per smartphone basato sul più recente anime che sta adattando il manga originale...

30/11/2021 •

16:41