Microsoft potrebbe acquisire EA?

0
Alcune voci sostengono che Microsoft sia in procinto di acquisire alcune compagnie, fra le quali spicca il nome di Electronic Arts.

Lo scorso anno gli affari di Microsoft che riguardano Xbox One hanno avuto alti e bass: anche se hanno avuto grande successo titoli come Forza Motorsport 7 e PlayerUnknown’s Battlegrounds e l’annuncio della nuovissima Xbox One X, ci sono stati anche problemi come la cancellazione di Fable Legends e Scalebound, come anche il ritardo nel lancio di Crackdown 3.

Per questo, ci sono rumor che riguardano alcune acquisizione chiave da parte di Microsoft, un po’ come avvenne lo scorso anno, grazie all’acquisto della serie best seller Minecraft, insieme allo studio alle sue spalle, Mojang, e uno dei nomi più interessanti in elenco è Electronic Arts.

Stando a quelle che, per il momento, sono soltanto voci, questa acquisizione potrebbe avvenire molto presto. Ovviamente, non è stato fatto solo il nome di EA, poiché si parla anche di Valve e di PUBG Corp., lo studio coreano creatore di PlayerUnknown’s Battlegrounds. Quest’ultima acquisizione sembrerebbe essere probabile, principalmente perché le due compagnie hanno stretto un buon rapporto, anche grazie all’uscita di una versione di PUGB compatibile con Xbox One.

La compagnia ha già promesso una grande line up per il 2018, grazie a titoli come Crackdown 3, Sea of Thieves, un nuovo Fable, un nuovo Forza Horizon e il possibile ritorno di Perfect Dark.

Ma una acquisizione chiave, specialmente di una grande compagnia come EA, potrebbe tradursi in un grande business per la compagnia. La vera domanda, sunque, è: se Microsoft acquisirà realmente EA, cosa significherà questo per le future uscite di giochi EA per PS4 Nintendo Switch e altre piattaforme di gioco?

Naturalmente, teniamo a precisare ancora una volta che, per il momento, si tratta solo di voci, per cui si attendono eventuali conferme o smentite ufficiali a riguardo.

Fonte: CB.

telegra_promo_mangaforever_2