Valiant Entertainment ha un nuovo proprietario? [AGGIORNAMENTO]

0
La compagnia sarebbe stata venduta dagli attuali proprietari.

Un rumor clamoroso è rimbalzato negli ultimi minuti tramite il solito bleedingcool: Valiant Entertainment avrebbe cambiato proprietario.

La casa editrice di X-O Manowar, Quantum & Woody, Bloodshot, Faith, Harbinger e più in generale del terzo universo supereroistico più importante dopo Marvel e DC sarebbe passata di mano a nuovi investitori anche se ovviamente è immediatamente scattata la fanta-editoria con voci incontrollate di un acquisizione da parte di Dark Horse come contromisura dopo la perdita dei diritti di Star Wars e più recentemente, a sorpresa, di Conan.

Mentre si attendo notizie ufficiali in merito, ricordiamo che Valiant fu fondata nel 1989 da Jim Shooter e passo nel 1994 nelle mani della Acclaim per poi scomparire nel 2004. Rilevata nel 2005 la casa editrice è ritornata in auge solo nel 2012 con gli investimenti di Dinesh Shamdasani e Jason Kothari con discreti successi di critica e pubblico.

In Italia le sue serie sono state pubblicate brevemente da Panini Comics per poi passare ad Edizioni Star Comics che ne detiene tutt’ora i diritti pubblicandone le serie.

AGGIORNAMENTO

THR ha confermato che Valiant Entertainment è stato acquisita in toto dalla DMG Entertainment di Dan Mintz con base a Los Angeles ma i cui capitali provengono dalla Cina. DMG è la stessa società che qualche anno fa ha iniziato a versare capitali per la realizzazione dei film con protagonisti i personaggi della casa editrice.

Di questa manovra finanziaria rimane da sottolineare come gli attuali dirigenti della casa editrice dovrebbe lasciare presto i loro incarichi compreso il presidente Dinesh Shamdasani.

Mintz ha confermato che pur possedendo già il 57% della compagnia, DMG voleva il controllo completo per sviluppare al meglio queste proprieties in film ed altri media spostando quindi il focus “lontano” dai fumetti.

telegra_promo_mangaforever_2