Black Panther – le intenzioni di Killmonger e la segretezza del MCU

0
Il nuovo supereroe Marvel arriverà nelle sale italiane il 14 febbraio, anche in 3D.

Manca sempre meno all’uscita di Black Panther nelle sale cinematografiche e, recentemente, il produttore Nate Moore ha parlato del villain del film, Killmonger (interpretato da  Michael B. Jordan) paragonandolo ad un’altra icona del cinema

ATTENZIONE LA SEGUENTE NEWS POTREBBE CONTENERE SPOILER!

“Abbiamo detto che T’Challa è il James Bond del MCU, ma Killmonger non è un villain tipico di 007” spiega Moore alla stampa durante la visita sul set “Dalla parte del cattivo, possiamo scomodare il paragone con Il Padrino e, nello specifico, nella lotta per il potere tra famiglie, solo che in questo caso si tratta del controllo di Wakanda. Killmonger vede un futuro diverso per Wakanda e un diverso uso del territorio, in totale opposizione con la visuale di T’Challa.”

Per affrontare un villain del genere, Black Panther avrà bisogno di un costume all’altezza: nella nuova featurette dal film, potrete scoprire tutto il necessario sulla tuta dell’eroe.

https://www.youtube.com/watch?v=Y-Yt2ouspwg

L’attore Martin Freeman ha invece parlato della situazione in cui si trova ogni attore quando lavora per produzioni del genere: la segretezza e la difficoltà nel tenere la “bocca chiusa”.

“Quando parlo non so mai cosa posso e cosa non posso dire!” rivela Freeman a ComicBook “E’ sempre bello parlare del proprio lavoro, ma delle volte gli attori devono comportarsi come membri della CIA. Sei sempre in tensione, devi essere sempre vigile e attento su quello che dici per non far arrabbiare la produzione!”

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2