The Alienist: trailer e data di lancio della nuova serie Netflix

0
La serie sarà disponibile dal 19 aprile su Netflix.

Netflix ha diffuso il trailer di The Alienist, l’attesissima serie in dieci episodi con Daniel Brühl, Dakota Fanning e Luke Evans, che sarà disponibile a partire dal 19 Aprile solo su Netflix in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo, ad esclusione di Francia e Stati Uniti.

The Alienist è un thriller psicologico ambientato durante la Gilded Age di New York: Laszlo Kreizler, interpretato da Daniel Brühl (Bastardi senza gloria, Rush, Capitan America: Civil War), è un brillante e maniacale “alienista”, ovvero un medico specializzato nel trattamento di patologie mentali, alla caccia di un serial killer, che uccide giovani ragazzi della città utilizzando sempre la stessa tecnica.

Tratto dall’amato e pluripremiato romanzo di Caleb Carr e con le straordinarie performance di Luke Evans (La ragazza del treno) e Dakota Fanning (American Pastoral), oltre a quella di Daniel Brühl, The Alienist è un intrigante giallo di fine Ottocento senza eguali: la storia della progressiva affermazione della città più potente del mondo, che non si fermerà davanti a nulla per seppellire i suoi segreti più oscuri.

In The Alienist, Luke Evans è l’illustratore John Moore, mentre Dakota Fanning interpreta Sara Howard, un’ambiziosa segretaria determinata a diventare la prima donna detective della città. Nel cast anche Brian Geraghty (The Hurt Locker) nel ruolo del commissario di polizia Theodore Roosevelt, Douglas Smith (Miss Sloane) e Matthew Shear (Mistress America) rispettivamente nei ruoli di Marcus and Lucius Isaacson, due fratelli gemelli il cui aiuto è fondamentale per svelare l’inquietante mistero; Matt Lintz (Pixels) interpreta Stevie, un giovane ragazzo molto determinato, assunto dal Dr. Kreizler come autista e fattorino. Robert Ray Wisdom (The Wire) recita nel ruolo di Cyrus, il valletto di Kreizler, un uomo dal passato oscuro ravveduto dallo stesso Kreizler; infine Q’orianka Kilcher (The New World) veste i panni di Mary, la domestica muta di Kreizler con il quale intrattiene una speciale connessione non verbale.

“L’accoglienza della serie negli Stati Uniti è stata incredibile e adesso non vedo l’ora che il resto del mondo la guardi”, commenta Luke Evans.

“È stato un grande onore poter interpretare uno dei personaggi più convincenti che abbia mai letto in un romanzo”, afferma Daniel Brühl. “Caleb Carr ha ideato un affascinante mondo di intrighi e misteri, e non vedo l’ora che il pubblico di tutto il mondo ammiri come i nostri creativi e l’intero e meraviglioso cast hanno dato vita alle sue parole”.

“Sono molto orgogliosa di questa serie e veramente emozionata al solo pensiero che le persone potranno accedere a tutti i suoi 10 episodi nello stesso momento”, aggiunge Dakota Fanning.

Girata a Budapest, The Alienist è una coproduzione di Paramount Television e Studio T di Turner. Jakob Verbruggen (Black Mirror), nomination ai BAFTA, è il regista e produttore esecutivo, insieme al vincitore dell’ Academy Award Eric Roth (Forrest Gump), a Hossein Amini (Drive) e E. Max Frye (Foxcatcher) nomination agli Academy Award®, Steve Golin, fondatore dell’ Anonymous Content e Rosalie Swedlin, insieme ancora a Chris Symes e al vincitore del premio and Emmy® Cary Fukunaga (True Detective). Marshall Persinger (Rectify) e Jamie Payne (The Driver) sono coproduttori esecutivi della serie.

telegra_promo_mangaforever_2