Bonelli, uscite della settimana 15-21 gennaio 2017

0
Quattro gli appuntamenti con la casa editrice milanese.

Un’immersione nel Gateway, il mondo virtuale creato dalle menti interconnesse di tutti gli Orfani: così riprende dopo la pausa di metà stagione Orfani: Sam, che torna a cadenza mensile e vedrà martedì 16 gennaio la pubblicazione dell’albo numero 7, “La mossa della torre”. Con soggetto e sceneggiatura di Michele Monteleone e Roberto Recchioni, disegni di Fabrizio Des Dorides, Federico Vicentini e Luca Maresca, copertina di Carmine Di Giandomenico con colori di Giovanna Niro, autrice anche dei colori dell’intero albo, questo racconta di come sia ormai un mese che la Juric è tornata a camminare sulla Terra, mentre Sam e i bambini sono scomparsi. Nessuno sa dove siano nascosti. Ringo e RR13, che hanno cercato rifugio sulla colonia lunare guidata da Cesar, sono pronti a tentare il tutto per tutto per ritrovarli, immergendosi nel Gateway, il mondo virtuale creato dalle connessioni delle menti di tutti gli orfani.


Un attacco terroristico fa precipitare la città nel caos di una notte senza fine: tocca al nostro Agente Alfa trovare la via di uscita in Nathan Never 320, “Black Out”. Il mensile è atteso per giovedì 18 gennaio con testi di Giovanni Gualdoni, disegni di Mario Rossi e copertina di Sergio Giardo. Un terrorista fa esplodere un ordigno nella Città Est, generando un’onda elettromagnetica che blocca istantaneamente qualunque apparecchiatura elettronica. Mentre ogni velivolo dell’intenso traffico aereo precipita al suolo, causando morte e distruzioni, nella metropoli piomba l’oscurità di una notte senza fine. E si scatena il caos: i peggiori istinti degli esseri umani tornano a galla, come riemergendo da un antico passato in cui l’unica legge era quella del più forte. Nathan Never e la giovane Ekene si porranno alla guida di un gruppo di superstiti, alla ricerca di una difficile via d’uscita.

Quant’è lontana Darkwood dal Nord-Ovest americano? La risposta nel Maxi Zagor 32, “Terre fredde”. La serie a cadenza quadrimestrale vedrà sabato 20 gennaio la pubblicazione della sua nuova uscita: uno spietato predone che si fa chiamare “Carcajou”, come un demone temuto dalle tribù del nord, semina la morte tra gli insediamenti di cacciatori della costa settentrionale del Pacifico. Quando anche il capitano Honest Joe e l’equipaggio della Dragoon finiscono tra le vittime delle sue scorrerie, Zagor accorre nonostante la distanza da Darkwood delle fredde foreste del Nord-Ovest. Giunto fin là, lo Spirito Con La Scure scopre che dietro l’identità di quel misterioso fuorilegge si cela uno dei suoi più vecchi avversari, tornato in scena per pareggiare i conti proprio con lui. L’albo ha testi di Jacopo Rauch, disegni di Domenico e Stefano Di Vitto e copertina di Alessandro Piccinelli.

In settimana appuntamento anche con una ristampa. Si tratta di Tex Classic 24, la serie quattordicinale che venerdì 19 vedrà l’arrivo nelle edicole nostrane di “Gros-Jean, il meticcio”. Con soggetto e sceneggiatura di Gianluigi Bonelli, disegni e copertina di Aurelio Galleppini e colori targati GFB Comics la storia racconta che la Roche e Lacy, due degli uomini della Mano Rossa a cui Tex sta dando la caccia in territorio canadese, hanno stretto una viscida alleanza con gli indiani Saks e si apprestano a dare l’assalto alle Giubbe Rosse di Fort Kinder. Tex e un nuovo inaspettato alleato, Gros-Jean, sono pronti a rispondere all’attacco.

telegra_promo_mangaforever_2