Animali Fantastici, Daniel Radcliffe per la prima volta su Johnny Depp come Grindelwald

Entra nel nostro canale di Telegram per non perderti nessuna news. Clicca qui.
Loading...
La scelta è stata parecchio discussa sia dai fan che dagli addetti ai lavori.

Quando Johnny Depp è stato ingaggiato dalla Warner Bros. per interpretare il villain Grindelwald in molti si sono rivolti alla WB in segno di protesta, rifiutando l’attore per le accuse di abusi nei confronti dell’ex moglie Amber Heard. Sia la scrittrice J.K. Rowling che tutta la produzione (compreso il regista David Yeats) però si sono schierati al fianco di Depp.

Ora, parlando a Entertainment Weekly, ha espresso la sua uno che del mondo di Harry Potter se ne intende: David Radcliffe.

“Capisco la frustrazione dei fan nella risposta che gli è stata data. Ci sono tanti giocatori della NFL, ad esempio, che non hanno un comportamento professionali ma essendo famosi, tutto gli è permesso. Quello che mi sorprende è che qualcosa di simile è avvenuto nella saga di Harry Potter, con un attore (Vincent Crabbe, ndr) implicato in faccende riguardanti la marijuana e che per questo ha pagato (negli ultimi due film, è stato sostituito ndr). Se vogliamo essere precisi, le accuse rivolte a Depp sono molto più gravi” dichiara Radcliffe.

L’inizio della saga ha comunque reso soddisfatto l’ex maghetto: “Mi è piaciuto veramente moltissimo come è iniziata questa saga, da fan sono soddisfatto.”

 

(via CB)

Entra nel nostro canale di Telegram per non perderti nessuna news. Clicca qui.
Loading...

COMMENTI