Gambit: il film perde di nuovo il regista, la nuova data d’uscita

Pubblicato il 11 Gennaio 2018 alle 22:50

Channing Tatum sarà il protagonista.

Deadline annuncia che Gore Verbinski (The Ring, la prima trilogia di Pirati dei Caraibi, Rango, The Lone Ranger) ha abbandonato la regia di Gambit, il nuovo spin-off degli X-Men.

E’ il terzo regista ad abbandonare il progetto dopo Rupert Wyatt (L’alba del Pianeta delle Scimmie) e Doug Liman (Edge of Tomorrow – Senza domani).

La data d’uscita del film è stata rinviata dal 14 febbraio 2019 al successivo 7 giugno.

Channing Tatum interpreterà Gambit, Lizzy Caplan (Cloverfield, Masters of Sex) sarà co-protagonista, probabilmente nel ruolo di Bella Donna Boudreaux, figlia del leader della Gilda degli Assassini di New Orleans e primo amore di Remy LeBeau. L’attrice potrebbe interpretare anche la supervillain telepatica Candra, recentemente confermata come avversaria principale di Gambit nel film.

Daniel Craig sarebbe in lizza per interpretare un altro villain. Dovrebbe trattarsi di Sinistro.

La prima sceneggiatura di Gambit è stata scritta da Josh Zetumer basata su un trattamento di Chris Claremont. Tatum, Reid Carolin, Lauren Shuler Donner e Simon Kinberg sono i produttori.

Articoli Correlati

Dal 12 al 14 Novembre 2021 ritorna l’appuntamento in presenza con Milan Games Week e Cartoomics 2021 presso Fiera Milano...

06/10/2021 •

13:04

Lo shojo manga Requiem of the Rose King (Bara-Oh no Soretsu) di Aya Kanno sta per giungere a conclusione. Lo annuncia...

06/10/2021 •

12:11

Dragon Ball Super: Super Hero è il prossimo film animato del franchise. Tra i protagonisti del New York Comic Con, proprio in...

06/10/2021 •

11:59