45° Festival de la BD d’Angoulême: Lorena Canottiere vince l’Artémisia

0
Dopo Gipi, finalista nella corsa per vincere il celebre Fauve d’Or, anche un’altra italiana dimostra tutta la sua bravura vincendo il Grand Prix Artémisia 2018

Lorena Canottiere ha infatti vinto il prestigioso riconoscimento, dedicato alla valorizzazione della figura femminile nel mondo del fumetto, per il suo album Verdad pubblicato da Ici Même (in Italia invece è pubblicato da Coconino Press):

Ciò che ha convinto la giuria è stata la qualità artistica e letteraria di questo magnifico album, la sua maturità, tanto che i membri della giuria lo hanno votato all’unanimità. La doppia lotta dell’eroina contro la dittatura politica e il fascismo da un lato e per liberarsi dalle oppressioni morali e religiose dall’altro genera una narrativa che è stata vista come potente ed accattivante. Lo stile libero, inventivo e altamente controllato di Lorena Canottiere è stato considerato un grande esempio da premiare. Inoltre è stato apprezzato l’abile uso del colore e l’abilità nell’utilizzo della luce, tanto che le immagini di Lorena possono essere paragonate a dei dipinti per la grande espressività.

telegra_promo_mangaforever_2