Aladdin, Disney risponde alle accuse di aver “scurito” la pelle degli attori

0
Il film sarà un nuovo adattamento di un classico Disney.

Il live action Disney basato sulla storia di Aladdin, sin dal suo annuncio, è stato al centro di critiche: prima la presunta assenza degli animali iconici dal film e ora l’accusa alla Disney di aver “scurito” la pelle degli attori.Con un comunicato, l’azienda ha voluto smentire queste illazioni cercando di far cessare la polemica.

“E’ stata prestata massima attenzione da tutta la produzione nella scelta del cast, si è cercato di mettere insieme un grande cast composto da un’importante varietà di attori” si legge sul comunicato “La diversità sia fisica che di interpretazione è stato un elemento fondamentale nei nostri criteri di scelta. L’uso della grafica computerizzata è avvenuto solamente nelle situazioni che, inevitabilmente, lo richiedevano come effetti speciali, la gestione degli stunt e degli animali.  Nient’altro”.

L’accusa era stata di aver scurito la pelle di alcuni attori “bianci” attraverso l’uso della grafica computerizzata.

Il film, prodotto dalla Lin Pictures,  sarà diretto da Guy Ritchie con John August che ha scritto la sceneggiatura. La pellicola conterrà inoltre molti brani già ascoltati nel film d’animazione.

(via CBR)

telegra_promo_mangaforever_2