Bonelli: anteprime degli albi di gennaio e febbraio 2018 – parte 2

0
È già online il Giornale di Sergio Bonelli Editore, che offre una panoramica sui due mesi che abbiamo davanti. Ecco la seconda e ultima parte della consueta carrellata di copertine, tavole, notizie e anteprime.

Il bimestre di Dylan Dog si apre con l’arrivo nelle edicole, a partire dal 4 gennaio, de “Le notti della Luna piena”, albo numero 9 de Il Dylan Dog di Tiziano Sclavi: nell’albo nella Foresta Nera torna a risuonare l’ululato immaginato da Tiziano Scalvi trent’anni fa. Per la stessa collana a inizio febbraio sarà in edicola “Tre per zero”, che restituisce al grande pubblico un imprescindibile racconto del papà di dylan Dog con al centro un catastrofico paradosso matematico. Per la serie regolare doppio appuntamento: il 27 gennaio spazio a “Non Umano”, albo nel quale nel buio delle strade di Londra si nasconde qualcosa di terrificante… e pericoloso. A fine febbrazio spazio poi a “Non svegliarmi”, albo numero 378, che propone un fantasma per l’Indagatore dell’Incubo. Nel bimestre arriverà anche la Dylan Dog Grande Ristampa numero 69, il Color Fest numero 24, “Strani giorni”, con 3 storie inedite e complete, e il Maxi Old Boy numero 32, con tre nuovi incubi per l’Old Boy, tre orrori che partono da drammi molto reali.

Otto gli appuntamenti con Tex tra gennaio e febbraio. Quattro saranno dedicati al quindicinale Tex Classic, che vedrà la pubblicazione dei numeri 23, 24, 25 e 26: “La mano scarlatta”, “Gros-Jean, il meticcio”, “L’orrenda notte” e “Agguato nella palude”. Due invece gli albi della serie regolare: dal 5 gennaio disponibile “Gli Stranieri”, che racconta come nella città della pace arrivi la violenza, e dal 7 febbraio spazio a “Il messaggero cinese”, con intrighi e misteri nella Chinatown di San Diego. Il 25 gennaio sarà la volta di Tex Magazine 2018 con due fumetti inediti completi e tanti articoli sul modo di raccontare il west nelle sue mille forme. Il 23 febbraio, infine, arriverà in edicola “Giustizia a Corpus Christi”, settimo albo della collana Tex Romanzi a Fumetti: protagonisti quattro uomini soli contro tutti per la resa dei conti a Corpus Christi.

Per Dragonero saranno 4 le uscite nei primi due mesi dell’anno. Si comincia il 9 gennaio con “Il demone alato”, terzo albo di Dragonero Adventures: non sempre il coraggio basta a sconfiggere il nemico, a volte serve avere l’idea giusta. Il mese successivo per la stessa serie sarà la volta di “Oltre il Vallo”, albo nel quale apprenderemo che ci vuole coraggio per attraversare le tremende terre degli Algenti. La serie regolare prevede sempre due uscite. Il 10 gennaio sarà in edicola “Le regine nere”: l’albo che segna l’inizio dell’attesissima saga che sconvolgerà l’Erondar. Il 9 febbraio con l’albo numero 57, “Prigioniero”, vedremo l’Erondar in fiamme: ovunque si combatte duramente la guerra contro le Regine Nere. E Dragonero ne paga le conseguenze.

Due albi in altrettanti mesi per Morgan Lost Dark Novels. Dal 23 gennaio sarà disponibile “Il signore della morte”: l’assassino della bara di cristallo ha rapito Inge. Per salvarla, Morgan dovrà prima sfuggire alla follia. Dal 21 febbraio il terzo albo della serie, “L’inferno che cammina”: trova il Baron Samedi, Morgan.

Il 24 gennaio è fissato anche l’appuntamento con “La somiglianza con una scimmia”, albo numero 9 di Mercurio Loi: il primo anello evolutivo della razza umana è davvero la scimmia? E cosa ne pensa Mercurio Loi?

Unico l’appuntamento nel bimestre con Martin Mystère, che vedrà la pubblicazione il 10 febbraio, de “Le strani morti del signor Max”: nell’albo, il numero 355 della serie bimestrale, per il signor Max ci sarà sempre un domani, anche quando muore. E tocca a Martin Mystère capire perché.

telegra_promo_mangaforever_2