Blade Runner 2049: Ridley Scott ha un’idea per un altro sequel

0
Blade Runner 2049 ha incassato 258 milioni di dollari in tutto il mondo.

Intervistato dal Digital Spy, Ridley Scott, regista del primo Blade Runner e produttore del sequel, ha parlato di un eventuale terzo episodio: “Spero proprio di realizzarlo. Credo ci siano le basi per un’altra storia. Ne ho un’altra pronta per evolversi ed essere sviluppata. Ce n’è sicuramente un’altra da fare, questo è certo.”

Di recente, Scott è stato molto autocritico sul secondo episodio diretto da Denis Villeneuve: “Era troppo lungo. Ed è stata colpa mia, la maggior parte della sceneggiatura era mia.”

“Le idee principali derivano da Blade Runner. Tyrell è un miliardario, dal 5 al 10 percento dei suoi affari derivano dalle Intelligenze Artificiali. Come un dio, ha creato esseri perfetti che non si distinguono dagli umani. Poi dice: ‘Creerò un’Intelligenza Artificiale. Un maschio e una femmina. Non sapranno di essere IA. Li farò incontrare, s’innamoreranno, consumeranno ed avranno un figlio.’ Questo accadeva nel primo film. Il sequel risponde alla domanda: cos’è accaduto a quel bambino? Devi avere il bambino ma non puoi avere la madre che è morta in maniera inspiegabile quattro mesi dopo lo svezzamento. Le ossa sono dentro la scatola sepolta ai piedi dell’albero. Sono tutte idee mie. La fidanzata digitale è mia. Volevo un’evoluzione di Pris che era incredibilmente sexy nel film originale.”

telegra_promo_mangaforever_2