One Piece: un retroscena sulla morte di Ace

0
La scomparsa di Ace avviene nello storico arco narrativo della Guerra di Marineford.

L’utente di Twitter sempre aggiornato sull’attualità di One Piece, Sandman di apforums, ha pubblicato un sunto totale delle interviste e delle dichiarazioni di Eiichiro Oda, l’autore della famosa serie, nel corso del 2017 e abbiamo appreso delle informazioni interessanti la cui fonte è sempre il mangaka giapponese.

In particolare, tra gli altri dettagli, l’autore ha dichiarato un retroscena su un colpo di scena, scusate il gioco di parole, che ancora adesso fa discutere e crea lunghe ed articolate discussioni tra gli appassionati della serie. Un colpo di scena che non ha diviso i lettori, ma che ha condotto la serie ad un crocevia verso la divisione del time-skip di 2 anni dopo l’arco narrativo di Marineford.

Il colpo di scena è la morte di Portgas D. Ace ed è stata una delle scomparse più difficili da mandare giù nella storia degli shonen.

Ricollegandoci alle dichiarazioni di Eiichiro Oda, in merito l’autore ha svelato che il suo editor che seguiva il manga in quel momento era contrario all’idea della morte di Ace nell’arco di Marineford.

Solitamente l’opinione di un editor è influente nel lavoro conclusivo del mangaka sulla sua opera e potrebbe indurre lo stesso autore a cambiare rotte, ma, come sappiamo ormai, quella volta non è stato così.

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda su Weekly Shonen Jump. Il manga, in Giappone, ha raggiunto gli 890 capitoli e la pubblicazione editoriale è giunta agli 87 volumetti.

In Italia, edito da Edizioni Star Comis, la pubblicazione è attualmente stabile e in corso. L’ultimo volume disponibile è il numero 84.

La serie animata prodotta da Toei Animation ha superato gli 800 episodi e sta trasponendo gli eventi dell’arco narrativo di Whole Cake Island.

telegra_promo_mangaforever_2